Gone su Rete4, anticipazioni 29 luglio e 5 agosto: Bishop nasconde un segreto che preoccupa Kick?

Kick, non solo deve confrontarsi col suo passato, ma scoprire quale segreto nasconde Bishop negli episodi di Gone su Rete4

2
CONDIVISIONI

Torna l’appuntamento con il crime in prima serata con due nuovi episodi di Gone su Rete4, stasera lunedì 29 luglio. La serie, che ha debuttato in chiaro la scorsa settimana, è basato sul romanzo One Kick di Chelsea Cain e nato da una produzione televisiva tra USA, Francia e Germania. Gone racconta il tema dei rapimenti, e al centro della storia vi è una giovane sopravvissuta a un caso di sequestro che mette la sua esperienza al servizio di una task force dell’FBI. Protagonisti della serie, Chris Noth, Leven Rambin e Danny Pino.

Si parte con l’episodio 1×03 intitolato Il Cristallo, di cui vi riportiamo la sinossi:

Nel decimo anniversario del rapimento di Kick, il team indaga sulla scomparsa di una donna incinta, prelevata per strada proprio davanti a suo marito. Appena partono le indagini, diventa subito chiaro che l’uomo nasconde dei segreti relativi al caso.

La serata si conclude con l’episodio 1×04 dal titolo La tigre. Ecco la trama:

Il rapimento di un padre e di suo figlio rivela un piano complesso per rapinare una banca, a sua volta connessa con l’assalto a un furgone adibito al trasporto di detenuti nelle carceri. Nel frattempo, Kick scopre un segreto sul passato di Bishop.

Gone su Rete4 torna anche lunedì 5 agosto con il quinto e sesto episodio della stagione. Nel primo, la squadra indaga sul rapimento di un adolescente dalla sua casa in Ohio. Ben presto si scopre che il caso contiene elementi simili ad altri, e porta allo stesso cerchio che ha rapito Kick anni fa. Nel secondo, Sara Moreland, la sorella di una famosa pop star, Sabrina Moreland, viene rapita dopo un concerto sold out a New York. L’indagine si ristringe a pochissimi sospettati.

L’appuntamento con gli episodi di Gone su Rete4 è per stasera alle 21:30.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.