Tutto sul bando concorso funzionario giudiziario: posti disponibili, requisiti, invio e scadenza domanda, banca dati

Bando appena uscito, come candidarsi, fare domanda e su quali materie iniziare a studiare

201
CONDIVISIONI

Finalmente è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando di concorso funzionario giudiziario, atteso oramai da qualche settimana. Ad inizio mese, sulle pagine di OM, era stato confermato come l’avviso di selezione pubblica fosse ad un passo dal suo effettivo rilascio. Da qualche ora, in effetti, è possibile beneficiare di tutte le informazioni relative ai posti disponibili, i requisiti di ammissione, le modalità di invio della domanda e la sua scadenza e infine la conferma o meno della presenza di una banca dati.

Quanti posti pubblici sono messi in ballo con il bando di concorso funzionario giudiziario, così come firmato dal ministro Bonafede? La selezione pubblica prevede l’assunzione di 2329 dipendenti così divisi:

– per il Dipartimento dell’Organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi – 2.242 unità di funzionari giudiziari;

per il Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria – 20 funzionari dell’organizzazione e delle relazioni;

per il Dipartimento per la Giustizia minorile e di comunità – 39 funzionari amministrativi e 28 funzionari dell’organizzazione.

Quali sono i requisiti per accedere alla selezione pubblica? Oltre, come al solito, ad avere la cittadinanza italiana, gli aspiranti candidati dovranno possedere un titolo di laurea (almeno triennale) in Scienze dei servizi giuridici, Scienze economiche o Scienze Politiche.

Entro quanto tempo può essere inviata la domanda per il bando concorso funzionario giudiziario? La candidatura potrà essere inoltrata entro e non oltre il 9 settembre 2019 , alle 24:00. Per far parte della selezione pubblica bisognerà seguire la procedura online presente sul sito web concorsipersonale.giustizia.it. Al termine della compilazione, verrà restituita una ricevuta da stampare e presentare proprio durante il giorno della selezione. Per ogni difficoltà di iscrizione, è disponibile anche una guida dedicata da seguire passo dopo passo.

Visto il numero notevole di domande di certo inviate per il bando, il concorso funzionario giudiziario prevede una prova preselettiva comune a tutti i profili (senza banca dati disponibile tuttavia) sui test logico-matematici, diritto amministrativo e pubblico. Una prima prova scritta verterà poi sulle materie specifiche del profilo per cui ci si candida e lo stesso vale per la terza e ultima prova orale.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.

Commenti (17):

Marziag74

Buongiorno, vorrei sapere se
è possibile inserire più di un titolo di studio, io ho due lauree e un master in criminologia.grazie

blablacar

buongiorno… per alcune figure prefessionali tra i requisiti è richiesta la laurea in psicologia indirizzo lavoro..può essere considerata equivalente laurea in psicologia clinica?

Foresio93

È possibile fare domanda con riserva per ciò che concerne il titolo di studio? Conseguo la laurea in giurisprudenza ad ottobre…

dany86

Buongiorno vorrei sapere se con la laurea triennale in scienze dell educazione e formazione posso partecipare.Grazie

Paolo BO

Buongiorno. Ho un dubbio nella compilazione della domanda di partecipazione. Giunto al punto delle dichiarazioni, quando si dichiara “di essere in possesso di” ho scritto Diploma di Laurea, rientrando io nel vecchio ordinamento, e sotto la voce “Titolo” Giurisprudenza.
Fin qui mi sembra corretto. Non capisco il seguito, ovvero se devo compilare “con sede in”, mettendo dove ho conseguito la laurea e la data. Infine, vi è una contraddizione: il bando, all’art. 4, punto 9, lettera g, dice di indicare l’istituto presso il quale si è conseguito l titolo di studio. Però nel modello di compilazione ciò non è previsto.
Potete darmi un suggerimento ?
Grazie. Paolo

DANIELA

SCUSATE IO HA LA LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE CONSEGUITA NEL 1999. NEL BANDO SPECIFICA SOLO LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO. QUINDI NON POSSO PARTECIPARE AL CONCORSO?

alefede64

BUONGIORNO, VORREI SAPERE LE REGIONI DI DESTINAZIONE DEI VINCITORI DEL CONCORSO PER FUNZIONARIO GIUDIZIARIO E L’ETA’ MASSIMA PER LA CANDIDATURA PER I CONCORSI PUBBLICI. GRAZIE

cinzia

desidererei sapere se con la laurea in scienze dell’educazione e’ possibile partecipare a qualche concorso

cinzia

desidererei sapere se con la laurea in scienze dell’educazione si può partecipare a qualche concorso.grazie

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.