Nel revival di Gossip Girl una nuova generazione “sovvertirà il paradigma”: Blake Lively e Leighton Meester torneranno?

Nel revival di Gossip Girl tutto cambierà, non solo la generazione protagonista

6
CONDIVISIONI

Una versione di Gossip Girl con gli attori e i personaggi storici “cresciuti” è un’idea che ha sfiorato gli sceneggiatori storici della serie ma, alla fine, non sembra qualcosa di fattibile. Le idee del creatore della serie Josh Schwartz sembrano abbastanza chiare a riguardo e lasciano intendere che una nuova generazione sarà chiamata a “sovvertire il paradigma dello show” pur senza chiudere le porte agli storici attori che hanno reso grazie la serie in tutto il mondo.

Durante i TCA estivi, proprio Josh Schwartz ha parlato del revival di Gossip Girl ordinato da HBO Max la scorsa settimana rivelando che lui e Stephanie Savage non hanno interesse a realizzare una versione con il cast originale cresciuto:

“Stephanie e io ne abbiamo parlato negli ultimi due anni e ovviamente abbiamo visto più show sono stati rivisitati su richiesta dei fan sui social. Abbiamo sentito che una versione con il nostro cast cresciuto, indipendentemente dalle sfide di riavere sul set quegli attori, non sembrava un’idea che avesse molto senso ma c’era qualcosa di interessante nel fatto che siamo tutti un po’ “pettegoli” a modo nostro e nel modo in cui tutto è mutato in questi anni con una nuova generazione di ragazzi nelle scuole dell’Upper East Side”.

Sarà proprio questo il terreno fertile che consentirà la rinascita di una serie cult? Sembra proprio di sì visto che una nuova generazione di adolescenti potrebbe essere finita nell’occhio del ciclone di Gossip Girl con tutto quello che questo significa oltre dieci anni dopo l’esordio della serie originale. La produzione ha fatto sapere di aver contattato alcuni membri del cast originale per un possibile ritorno ma non sappiamo bene se Blake Lively, Leighton Meester, Penn Badgley, Chace Crawford e Ed Westwick torneranno o meno anche solo per un piccolo cameo: “Sarebbe grandioso vederli di nuovo ma non è essenziale”.

Alla luce degli ultimi loro impegni niente dovrebbe vietare il ritorno del cast originale, eccezione fatta per Blake Lively la cui vita è radicalmente cambiata da allora.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.