Spiazzano le rimodulazioni Eolo trapelate il 26 luglio: offerte colpite

Un approfondimento necessario per chi deve fare i conti coi rincari trapelati proprio in queste ore

3
CONDIVISIONI

Arrivano quasi inaspettate alcune rimodulazioni Eolo per coloro che hanno deciso di dare fiducia a questo brand. Nello specifico, dopo aver trattato alcune problematiche legate al funzionamento della rete nei mesi scorsi, come avrete notato dal nostro ultimo bollettino sull’argomento, oggi 26 luglio ritengo utile condividere coi nostri lettori la natura dei rincari che stanno facendo discutere non poco gli utenti. Anche perché gli aumenti che mi appresto a portare alla vostra attenzione sono piuttosto corposi.

Provando a scendere maggiormente in dettagli, emerge che in realtà le notizie riguardanti le rimodulazioni Eolo sono più chiare di quanto ci si possa aspettare in un contesto di questo tipo. Un esempio? Questo venerdì tocca parlare di aumenti pari a 4 euro al mese per coloro che hanno deciso di puntare su un piano come Eolo Easy. In questo frangente, pertanto, passeremo da 24,90 euro a 28,90 euro al mese. Le novità non finiscono qui.

Secondo le prime segnalazioni emerse sul web in queste ore, infatti, pare che vada pure peggio a chi invece sarà costretto a vedere la propria tariffa aumentare di ben 5 euro al mese. Si tratta nello specifico del caso degli attuali clienti Eolo Casa Promo, se pensiamo che qui ci apprestiamo a passare dagli attuali 24,90 euro a 29,90€ al mese. Le rimodulazioni Eolo entreranno in gioco a partire dal prossimo 22 agosto e, come sempre avviene in questi casi, potrete recedere senza pagare penali lì dove sono previste dal vostro contratto.

Staremo a vedere a questo punto quali saranno le reazioni del pubblico dopo le rimodulazioni Eolo di fine estate, in attesa di capire se altri piani verranno coinvolti in un discorso di questo tipo. Avete già ricevuto comunicazioni ufficiali dall’operatore? Fateci sapere con un commento qui di seguito per inquadrare al meglio la situazione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.