Presto l’arrivo di Honor 20 Pro in Europa: la data si avvicina

Aspettavamo questa notizia da tanto tempo: Honor 20 Pro finalmente vicino al debutto in Europa

6
CONDIVISIONI

Honor 20 Pro venne presentato a maggio scorso, insieme ad Honor 20, ma, per via del ban USA nei confronti del produttore cinese, finora il device non aveva ancora compiuto il proprio debutto commerciale in Europa. Nel nostro Paese Honor 20 è arrivato ad inizio luglio, ed ancora non si avevano notizie relative al modello più avanzato, che si era limitato ad affacciarsi sul mercato indiano già da metà giugno. L’OEM ha comunicato che il terminale si renderà protagonista di un evento mediatico previsto a Mosca per il 2 agosto.

Come riportato da ‘PR Newswire‘, il device sbarcherà in Russia da inizio agosto al prezzo di circa 500 euro, mentre ancora non sappiamo per quando sarà previsto il debutto commerciale nel Vecchio Continente, che dovrebbe comunque essere in programma da lì a poco (l’espressione utilizzata è ‘a stretto giro’, anche se speravamo in una data precisa, che non risultasse così vaga). Honor 20 Pro è sicuramente tra i portabandiera più ambiti disponibili al momento, ed è naturale che gli utenti europei vogliano procedere al suo acquisto in tempi brevi.

Speriamo che la situazione possa sbloccarsi molto presto, e che quindi il dispositivo conservi, in quel momento, l’appeal che oggi è ancora in grado di esercitare (più tempo passa, minore sarà la disponibilità degli utenti ad acquistare lo smartphone, che andrà incontro ad un progressivo invecchiamento, un po’ come avviene per qualsiasi altro bene materiale, ed a maggior ragione per i prodotti di elettronica di consumo). Questa è la ragione principale per la quale speriamo che Honor 20 Pro possa debuttare quanto prima anche in Europa (sarebbe un peccato, per gli acquirenti, dovervi rinunciare, e per l’azienda cinese perdere numeri importanti). Al momento non possiamo aggiungere altro, anche se francamente speriamo di potervi dare buone notizie al più presto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.