Elite e La Casa de Papel diventano libri, Netflix ne annuncia la pubblicazione

Netflix ha stretto un accordo con la casa editrice Planeta: Elite e La Casa de Papel diventano libri, insieme a La Casa de Las Flores

79
CONDIVISIONI

Non solo streaming da guardare in modalità binge-watch, ma libri da sfogliare pagina per pagina: Elite e La Casa de Papel diventano libri, grazie ad un accordo tra Netflix e la casa editrice spagnola Editorial Planeta.

Il progetto prevede che le tre produzioni ispaniche originali Netflix di maggior successo dell’ultimo periodo – il teen drama Elite, il cult mondiale La Casa de Papel e anche la saga familiare messicana La Casa de Las Flores – prendano vita nel formato del libro nei prossimi mesi. Per Elite, in particolare, è previsto un fumetto basato sui personaggi della serie e dedicato al pubblico di teenagers che è il target privilegiato del racconto.

A seguito di un accordo stipulato tra Netflix e Planeta, sono in fase di sviluppo pubblicazioni ispirate alle serie che porteranno in forma di romanzi, saggi o fumetti l’universo narrativo delle serie tv. I libri saranno firmati da scrittori di lingua spagnola, un modo per promuovere nuovi talenti letterari e far convergere “universi grafici e audiovisivi“, come ha spiegato Paco Ramos.

Il Vice Presidente dei contenuti originali di Netflix ha annunciato il progetto come una ulteriore dimostrazione dell’interesse della società per il mercato ispanico.

Siamo molto entusiasti di collaborare con Grupo Planeta per espandere la portata e l’universo di La Casa de Papel, Élite e La Casa de Las Flores, tre delle nostre serie più universali in spagnolo. Sono titoli cari ai nostri abbonati in tutto il mondo e siamo orgogliosi che gli scrittori di lingua spagnola siano ispirati da queste fantastiche storie e personaggi.

La scelta delle tre serie, spiega Jesús Badenes, direttore della divisione libri del Grupo Planeta, è dovuta al fatto che hanno un comune denominatore ne “il grande successo e la grande capacità di attrarre il pubblico“.

Questi tre titolo pongono sfide uniche e ci consentono di prepararci molto bene per questa avventura che abbiamo iniziato insieme e con grande orgoglio perché nutriamo profonda ammirazione per Netflix e speriamo che duri a lungo.

Non è detto, dunque, che ci si fermi a sole tre serie, ma presumibilmente sempre spagnole perché è più difficile ottenere i diritti per l’adattamento di quelle in lingua inglese, che “passano attraverso altri canali“.

Editorial Planeta è gruppo editoriale e mediatico spagnolo con divisioni nei principali paesi di lingua ispanica del mondo, dunque il progetto sarà destinato ai mercati già coperti dalle pubblicazioni di Planeta, con le prime pubblicazioni previste per la primavera 2020. Ma chissà che l’eventuale successo dell’iniziativa non spinga Netflix a realizzare progetti simili anche in Italia o in altri Paesi europei con accordi con case editrici locali.

Commenti (1):

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.