Chicago Med 3 torna su Italia1 tra errori di valutazione e diagnosi: anticipazioni 26 luglio e 2 agosto

Nuove diagnosi ed errori in Chicago Med 3 in onda oggi su Italia1

2
CONDIVISIONI

Dalla prossima settimana Chicago Med 3 è ufficialmente entrato nella seconda parte di stagione, almeno per quel che riguarda la messa in onda su Italia1. La serie di Dick Wolf continuerà ad andare avanti con un triplo episodio a settimana e lo stesso farà questa sera e venerdì prossimo quando il pubblico sarà alle prese con gli episodi 13, 14 e 15 in cui tra malati cardiopatici e la scomparsa di un neonato, i nostri dottori avranno il loro bel da fare.

Fino ad allora, l’appuntamento è comunque fissato per oggi, 26 luglio, alle 21.20, su Italia1 con gli episodi dal titolo “La legge è legge”, “Delirio condiviso” e “Nata così” in cui Barry interviene in una sparatoria rispondendo al fuoco e poi finirà in arresto proprio per il suo intervento. Al Med viene ricoverata Lindsay, una ragazzina di quattordici anni sposata con un reverendo con un tumore all’utero che il compagno non vuole sia curato.

Will scopre che Margo, una donna con la quale ha passato una notte di passione, ha avuto un infarto e le dice che dovrà subire un intervento chirurgico. Natalie si occupa di una bambina con un apparente inizio di tosse canina mentre Noah sbaglia diagnosi su un paziente che finirà nelle mani di Connor e Ava. Il padre della dottoressa Reese, dopo vent’anni di silenzio, si presenta come paziente dal dottor Charles, all’insaputa della figlia. Cosa succederà a quel punto?

Nell’episodio finale della serata, Natalie e Ethan si avventurano in un campo di senzatetto per aiutare a partorire un’adolescente mentre Connor e Ava discutono sul modo migliore di curare un bambino con una malattia cronica. La signora Goodwin e Maggie devono affrontare una causa contro l’ospedale.

Chicago Med 3 torna la prossima settimana, il 2 agosto, con gli episodi dal titolo “La migliore strategia”, “Chiusura forzata” e “Il diavolo sotto copertura” in cui Ava e Connor hanno in cura due pazienti gravemente cardiopatici, che necessitano di un trapianto mentre una mamma decide di interrompere le cure per il figlio morente pur di non farlo soffrire.

In seguito alla scomparsa di un neonato, l’ospedale viene dichiarato in isolamento e gli ingressi e le uscite sono tassativamente vietati. Le ricerche portano a Joanna, una ragazza che si è spacciata per un’infermiera ed è riuscita a rapire il figlio di una coppia. Sarah affronta il dottor Charles e gli chiede delle risposte su suo padre, e dopo essersi occupata di Joanna, la giovane dottoressa rivolge al suo mentore delle domande su di sè. Cosa succederà adesso?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.