In Manifest arriva l’accusa di terrorismo per i passeggeri: anticipazioni 24 e 31 luglio

Ben deve proteggere la sua famiglia mentre la sorella rischia la vita nei nuovi episodi di Manifest

Il finale di Manifest si allontana visto che Canale 5 ha pensato bene di dividere in due parti i 4 episodi rimasti e, quindi, optare per la messa in onda il 31 luglio e il 7 agosto. Sarà proprio ad un passo dal Ferragosto che il pubblico di Canale 5 avrà modo di chiudere i conti con la serie tv che ci ha tenuto compagnia in questi caldi mesi estivi.

Per questa sera l’appuntamento rimane con tre episodi ovvero il 10, 11 e 12 di questa prima stagione, dal titolo “Venti trasversali”, “Scie di condensazione” e “Punto di fuga” in cui tutti i passeggeri, portati in un luogo segreto sulla spiaggia, sono in stato catatonico. Uno di loro si risveglia, ma non ricorda nulla della propria vita e le cose peggioreranno di ora in onda fino a che Ben e il capitano Daly si mettono sulle tracce di Roger Mencin, un meteorologo che studia i “fulmini neri” che sono forse la causa di quanto accaduto al volo 828.

Infine, nell’ultimo episodio della serata, Cal è scomparso, e Ben e Grace, seguendo le indicazioni dei suoi stessi disegni, si mettono sulle sue tracce. Intanto, Olive ritrova in casa un messaggio di suo fratello.

La prossima settimana, mercoledì 31 luglio, l’appuntamento sarà con due nuovi episodi ovvero il 13 e il 14 in cui tutti saranno alla ricerca di Cal scomparso nel nulla. Alcuni fanatici sono convinti che i passeggeri del volo siano dei terroristi e così li prendono di mira. Michaela convince Zeke a seguirla e lo ospita a casa sua, anche se lui si rifiuta di mettersi in contatto con la sua famiglia. Adrian adesso è a capo di una setta e mentre il finale si avvicina le cose si complicano un po’ per tutti.

Ecco il promo dei prossimi episodi di Manifest:

L’appuntamento è fissato per questa sera, alle 21.30 circa, su Canale 5.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.