Da Nek a Irama, tutti gli ospiti di Battiti Live il 24 luglio su Italia1 da Trani

Ufficiali gli ospiti di Battiti Live 2019 il 24 luglio su Italia1 con Nek, Irama e tanti altri

1
CONDIVISIONI

Gli ospiti di Battiti Live il 24 luglio su Italia1 sono pronti ad accendere la serata musicale di Mediaset con un nuovo appuntamento musicale trasmesso in differita da Trani.

A condurre la serata saranno ancora Elisabetta Gregoraci e Alan Palmieri, con il prezioso contributo di Maria Sole Pollio che, come di consueto, scenderà tra il pubblico per soddisfare la curiosità dei fan dei tanti artisti sul palco.

Ad arricchire la serata ci sarà Nek, reduce dal rilascio del singolo Alza La Radio tratto da Il Mio Gioco Preferito, ma anche Irama, tornato prepotentemente in rotazione radiofonica con il brano Arrogante, che ha pubblicato dopo Giovani Per Sempre, in cui è contenuto il brano sanremese La Ragazza Con Il Cuore Di Latta.

Le Vibrazioni porteranno invece l’ultimo singolo L’Amore Mi Fa Male, pubblicato prima di iniziare il tour per orchestra con Beppe Vessicchio, mentre Paola Turci sarà sul palco con Viva Da Morire, brano in radio e title track dell’album che ha spedito sul mercato dopo la partecipazione al Festival di Sanremo.

E ancora Sergio Sylvestre con Parolacce, Enrico Nigiotti con Notturna, Giordana Angi e Bianca Atzei che è appena tornata in radio con il singolo La Mia Bocca.

Sul palco di Trani anche Giants Rooks con Wild Stare, Rocco Hunt con Benvenuti In Italy, Jake La Furia con Sei Del Mattino, Shade con Federica Carta, Benji e Fede con Dove E Quando e l’ospite fisso Gabry Ponte, che animerà la piazza con un remix di brani di successo com’è già accaduto per le tappe precedenti.

La terza tappa di Radionorba Battiti Live andrà in onda il 24 luglio con la conduzione di Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci, su Italia1, ma sarà visibile anche in streaming sui canali dedicati Mediaset Play, oltre che sui social sui canali di Radionorba e attraverso gli hashtag ufficiali dedicati all’evento.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.