Tutto rimandato a settembre per Iliad: le nuove antenne nelle Marche creano ancora polemiche

Informazioni dettagliate sugli ultimi sviluppi che hanno colpito la compagnia telefonica in questo periodo

40
CONDIVISIONI

Giungono nuovi interessanti aggiornamenti direttamente da San Benedetto del Tronto per quanto riguarda il processo che presto o tardi renderà indipendente Iliad in merito alla rete proprietaria. In questi mesi abbiamo condiviso coi nostri lettori diversi aggiornamenti in merito, riportando alla vostra attenzione i diversi problemi registrati dalla compagnia telefonica francese con le varie realtà locali. Un caso emblematico sotto questo punto di vista è dato appunto dalle Marche e dal Comune in questione. Anche qui vi abbiamo fornito un contributo non molto tempo fa.

Come stanno esattamente le cose a San Benedetto del Tronto per Iliad? Alcune novità oggi 22 luglio vengono fornite nuovamente da Universo Free, in merito alle polemiche generate dall’impianto da posizionare all’interno della torre campanaria della nota Chiesa di San Benedetto Martire. La decisione aveva dato vita addirittura all’intervento del parroco Don Guido, oltre a quello di altri parrocchiani, che hanno chiesto a gran vocee di bloccare la suddetta installazione.

La vicenda sta assumendo connotazioni impreviste per Iliad, considerando il fatto che l’antenna vede contraria anche l’associazione Ambiente e Salute. In questi giorni, secondo fonti locali, quest’ultima avrebbe già dichiarato tramite il suo vicepresidente di essere intenzionata a chiedere l’accesso agli atti, in modo tale da verificare l’esposizione alle onde. Il prossimo capitolo di questa vicenda è previsto in occasione del consiglio comunale di settembre, senza alcuna fretta.

Tutte novità, le ultime emerse questo lunedì, che per forza di cose rappresentano nuove grane e rallentamenti per Iliad. Staremo a vedere nel corso delle prossime settimane come evolveranno le cose, ma come si sarà intuito tramite l’articolo di oggi, ogni considerazione deve tener conto che tra fine luglio e agosto tutto risulti rallentato. Restate sintonizzati sulle nostre pagine per saperne di più sulle prossime mosse di Iliad.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.