Tutti i bandi di concorso scuola infanzia, primaria e secondaria in arrivo tra l’estate e fine 2019: i requisiti

Selezione di docenti senza precedenti per ogni ordine e grado, tutti i dettagli sui bandi imminenti

400
CONDIVISIONI

Grande fermento nel mondo dell’istruzione per il bando di concorso scuola infanzia, primaria e ancora secondaria di primo e secondo grado. Tra questa estate e fine 2019 saranno avviate più selezioni pubbliche rivolte ad un numero cospicuo di aspiranti insegnanti. Va fatta dunque chiarezza anche sui requisiti richiesti per ogni posto in procinto di essere assegnato.

Per prima cosa, sul bando di concorso scuola infanzia e primaria, abbiamo già comunicato la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’autorizzazione al via alla selezione vera e proprio. Proprio il bando in questione dovrebbe uscire nella settimana dal 22 al 26 luglio e prevede assunzioni in due tranche distinte: 10.624 per l’anno scolastico 2020/2021 e ulteriori 6.335 per l’anno scolastico 2021/2022.

I requisiti di accesso al concorso scuola infanzia e preimaria sono i seguenti:

  • laurea in Scienze della formazione primaria;
  • vecchio diploma magistrale che include la specifica abilitazione all’insegnamento, diploma sperimentale a indirizzo linguistico ( o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e naturalmente riconosciuto in Italia) conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002.

Requisiti speciali sono richiesti per i posti di sostegno, visto che oltre ad uno dei titoli su proposti, è necessario avere un titolo di specializzazione sul sostegno conseguito in Italia o anche all’estero (naturalmente se riconosciuto dalla nostra legge).

Qual è invece il bando per la scuola secondaria di primo e secondo grado (scuole medie e superiori)? Per quest’ultimo Va considerato un nuovo sistema di reclutamento previsto dal D.lgs. 59/2017. Questo prevede una selezione a cadenza biennale su base regionale o interregionale che mette proprio al bando i posti vacanti riferiti ai due anni specificati nel bando. Ogni candidato può concorrere in una sola regione e per una sola classe di concorso. Proprio il bando relativo alla specifica selezione dovrebbe giungere entro la fine di questo 2019.

Ecco quali saranno i requisiti richiesti per il bando concorso scuola secondaria:

  • abilitazione sulla classe di concorso per la quale si concorre;
  • in alternativa al primo punto, laurea (magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica (o altro titolo equipollente) e in più 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche;
  • laurea più tre annualità di servizio.

Da qui a fine anno, chiunque vorrà entrare nel mondo della scuola avrà più occasioni per farlo. I bandi di concorso scuola infanzia, primaria e secondaria non mancheranno di essere comunicati sulle pagine di OM, non appena disponibili.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.

Commenti (2):

Barbara

Perché nel previsto concorso straordinario il servizio nelle scuole paritarie non è equiparato a quello prestato nelle scuole statali ? Eppure i titoli di studio ivi ottenuti , anche grazie ai docenti che ivi prestano servizio, sono del tutto equivalenti a quelli ottenuti nelle scuole statali!!!

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.