Elisa confermata a La Notte della Taranta: “Ci vediamo con la pizzica”

Elisa confermata a La Notte della Taranta per la finale a Melpignano del 24 agosto

Elisa confermata a La Notte della Taranta. A darne notizia è la stessa artista di Monfalcone, che ha raccontato il suo entusiasmo per la partecipazione alla finale di Melpignano del 24 agosto alla quale prenderà parte anche il rapper Gué Pequeno.

“Ciao ragazzi, sto per farvi un super annuncio. Quest’anno a La Notte della Taranta ci sarò anch’io. Sono molto, molto contenta di esserci. Sta diventando un evento globale. Sarete in tantissimi. Per me è un grandissimo onore esserci e non vedo l’ora. Ci vediamo a La Notte della Taranta a Melpignano il 24 agosto con la pizzica”.

Sarà quindi Elisa l’ospite pop della prossima edizione della manifestazione che vedrà Fabio Mastrangelo assumere il ruolo di Maestro Concertatore, che nel 2016 fu di Carmen Consoli. La serata sarà trasmessa su Rai2 a cominciare dalle 22,30.

In queste settimane, Elisa è anche impegnata con il tour europeo che porterà fino a Londra con la data del 31 luglio alla Union Chapel.

In autunno sarà invece ancora in tour per il supporto di Diari Aperti, nuovo album di inediti che ha rilasciato nel mese di ottobre e che ha già portato nei teatri con un lungo tour che ha concluso nel mese di maggio.

Tra i singoli estratti, anche Vivere Tutte Le Vite in versione reggaeton con Carl Brave. Dall’album, Elisa ha estratto Quelli Che Restano in duetto con Francesco De Gregori ma anche Se Piovesse Il Tuo Nome e Anche Fragile, con la quale ha anticipato il tour nei teatri. In più, ha anche inciso la colonna sonora di Dumbo di Tim Burton e ha prestato la voce a Nala del remake del Re Leone al quale ha preso parte anche Marco Mengoni per il doppiaggio di Simba.

Prima del tour nei palasport, l’artista triestina ha quindi in programma la partecipazione a Melpignano per La Notte Della Taranta che rinnova la tradizione del grande concerto conclusivo, per il 2019 fissato nella serata del 24 agosto.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.