Chasing Cars degli Snow Patrol è il maggior successo radiofonico inglese del secolo, grazie a Grey’s Anatomy e One Tree Hill

Chasing Cars degli Snow Patrol è la canzone del secolo nel Regno Unito, con lo zampino di due serie che l'hanno scelta come colonna sonora

233
CONDIVISIONI

Non è nemmeno mai arrivata al primo posto in classifica inglese dei singoli, eppure Chasing Cars degli Snow Patrol, rilasciata dal gruppo scozzese nel 2006, è il più grande successo radiofonico nel Regno Unito di questo secolo.

Lo ha stabilito l’ente per le licenze musicali PPL, che ha calcolato i passaggi radiofonici del brano definendolo il più suonato nell’airplay britannica dal 2000 ad oggi.

Un riff di chitarra facile a ricordarsi e poche note, con cui è stata costruita una melodia semplice ma intensa, drammatica, a tratti consolatoria, hanno reso questo brano uno dei migliori esempi del pop-rock inglese di inizio secolo. Ma visto che la popolarità degli scozzesi Snow Patrol non è mai stata eccezionale al di fuori dei confini inglesi prima di questo brano, il successo di questa struggente ballata è dovuto certamente ad altro.

Come ricorda il Guardian, alla sua uscita nel 2006, la canzone raggiunse solo il sesto posto nella classifica inglese, superato addirittura da Stars Are Blind di Paris Hilton, una canzone di cui oggi non resta certo traccia nella memoria del grande pubblico. Inoltre è stata nominata per un Grammy Award 2007 per la Miglior Canzone Rock e per un BRIT Award 2007 per il Miglior singolo britannico, ma senza vincere.

Negli anni, però, è successo qualcosa che ha reso questa canzone popolarissima in radio, richiestissima per matrimoni e funerali, oggetto di numerose cover e reinterpretazioni da parte di solisti e gruppi, condivisa sui social ancora oggi. Quel “qualcosa” ha principalmente due titoli, estremamente popolari: Grey’s Anatomy e One Tree Hill.

Chasing Cars degli Snow Patrol è stata colonna sonora del finale della seconda stagione del medical drama di Shonda Rhimes, accompagnando la scena della morte di Danny Duquette (Jeffrey Dean Morgan): dopo la messa in onda dell’episodio, la canzone raggiunse il numero 5 della Billboard Hot 100 negli Stati Uniti e fu in assoluto la prima hit degli Snow Patrol ad entrare in top10 oltreoceano. Anche One Tree Hill ha contribuito ad accrescere la sua popolarità nel mondo: nell’episodio della terza stagione The Show Must Go On, accompagna la scena del matrimonio di Haley (Bethany Joy Lenz) e Nathan (James Lafferty). Per il pubblico di Grey’s Anatomy, in particolare, la canzone è diventata talmente emblematica che gli showrunner l’hanno riproposta anche nell’episodio-musical della settima stagione e in un altro momento cruciale della serie, la morte di Derek Shepherd (Patrick Dempsey) nell’undicesima stagione, ma stavolta nella versione degli Sleeping At Last. Il suo utilizzo come colonna sonora l’ha resa popolarissima per almeno un paio di generazioni, trasformandola in una delle ballate più romantiche nell’immaginario popolare degli amanti delle serie tv.

La canzone è stata anche inclusa nel film di Adam Sandler Just Go With It del 2011 e citata da Ed Sheeran nel suo brano All of The Stars.

Il suo successo radiofonico è in realtà solo una conferma: già nel 2009 era la canzone più suonata del decennio nel Regno Unito, primato confermato dallo stesso ente PPL anche nel 2019.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.