La decima stagione di The Walking Dead sarà l’ultima? Venerdì grandi rivelazioni sulla serie

The Walking Dead è arrivata al capolinea? Domani grandi annunci sulla decima stagione e sulla possibile cancellazione

273
CONDIVISIONI

In un primo momento si era parlato di una serie “infinita” ma la fuga dei suoi protagonisti e degli spettatori deve aver spinto la produzione a rivalutare la cosa, è per questo che circola da un po’ di ore l’idea che la decima stagione di The Walking Dead sia anche l’ultima? I rumors sono apparsi ieri in rete e sui social e, almeno per il momento, non sono stati confermati ufficialmente e questo lascia ben sperare i fan, almeno i pochi rimasti rispetto agli esordi.

The Walking Dead ha perso molti pezzi per strada ma quello che è certo è che la nona stagione ha saputo spazzare via indecisioni ed errori degli ultimi anni, quelli che hanno portato il pubblico a fuggire in massa lasciando sprofondare la serie, e adesso? In molti sperano davvero che la decima stagione non sia l’ultima e il contratto biennale firmato da Norman Reedus lascia pensare che sia così ma il dubbio resta soprattutto se gli ascolti non miglioreranno con la messa in onda dei nuovi episodi.

Un annuncio ufficiale relativo all’eventuale cancellazione arriverà sicuramente venerdì quando il cast e la produzione si ritroveranno insieme al panel dedicato alla serie durante il Comic-Con 2019. Poco dopo l’ora di pranzo negli Usa, in serata in Italia, l’incontro con i fan andrà in scena e sul palco della Hall H prenderanno posto Norman Reedus, Melissa McBride, Danai Gurira, Ryan Hurst, Jeffrey Dean Morgan, Avi Nash, Nadia Hilker, Eleanor Matsuura e Cailey Fleming, Scott M. Gimple, lo showrunner Angela Kang, Robert Kirkman e Greg Nicotero.

Durante l’incontro non solo scopriremo la verità sulla possibile cancellazione ma vedremo anche il primo promo della decima stagione di The Walking Dead, conosceremo i dettagli del nuovo spin off e, molto probabilmente, anche degli annunciati film con protagonista Andrew Lincoln. Per il momento, non ci rimane che rimanere con il fiato sospeso fino a domani.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.