Austin Butler sarà Elvis Presley nel biopic sulla sua vita

Il giovane attore Austin Butler vestirà i panni di Elvis sul grande schermo

4
CONDIVISIONI

Sarà Austin Butler a vestire i panni di Elvis Presley nel biopic sulla sua vita prossimamente al cinema. Finalmente è stato scelto colui che andrà ad interpretare The King sul grande schermo: nell’ultima fase di selezione – alla quale hanno preso parte diversi aspiranti Elvis, tra i quali Harry Styles degli One Direction – è stato scelto colui che riproporrà in tutto il mondo la vita di Elvis.

Si tratta di Austin Butler, un giovane attore americano noto per i suoi ruoli soprattutto in Zoey 101, The Carrie Diaries e The Shannara Chronicles.

Il regista Baz Luhrmann ha scelto lui per calarsi nei panni di Elvis Presley. Classe 1991, Austin Butler ha 27 anni e reciterà al fianco di Tom Hanks, scelto per vestire i panni del manager del cantante, il Colonnello Parker. Ad occuparsi della scrittura della sceneggiatura sarà Luhrmann con Craig Pearce.

Scarsissimi i dettagli al momento in nostro possesso. La selezione del cast si è svolta attraverso una lunghissima ricerca che ha portato finalmente a definire il volto e il nome di colui che dovrà affrontare un lavoro certosino nei prossimi mesi per essere credibile nei panni di Elvis Presley e dare forma alla vita dell’artista al cinema, nel bionico a lui dedicato.

Il nome di Austin Butler è stato ufficializzato da Warner Bros, casa di produzione della pellicola, che lo ha preferito a volti celebri del calibro di Harry Styles, Miles Teller e Ansel Elgort.

Ora che il cast è chiuso, Luhrman può ritenersi soddisfatto. Aveva infatti dichiarato che non avrebbe mai realizzato il film senza i giusti volti. La ricerca del protagonista e del manager (Tom Hanks) è stata particolarmente impegnativa e a proposito di questa lunga fase selettiva, Luhrman dichiara: “Abbiamo cercato un attore con la capacità di emulare i movimenti naturali del personaggio e le sue qualità vocali ma anche il suo essere una persona vulnerabile”. Ha incontrato personalmente gli aspiranti protagonisti ai casting. Aveva già sentito parlare di Austin Butler e del suo ruolo in The Iceman Cometh a Broadway, così lo ha messo alla prove. Dopo diversi test superati brillantemente dall’attore, non c’era motivo di escluderlo: doveva essere lui Elvis Presley.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.