The 100 6×09 tra l’addio di Kane nel segno di Lost e un tuffo nel passato per Octavia (promo 6×10)

The 100 6x09 dice addio a Marcus Kane, ma è un episodio anche cruciale per Octavia: la recensione di What You Take With You e il promo del 6x10

45
CONDIVISIONI

Octavia affronta i suoi demoni presenti e passati in The 100 6×09. Un episodio ansiolitico, in cui i protagonisti sono sempre più in bilico tra bene e male.

What You Take With You è l’occasione per mettere in scena la misteriosa anomalia, introdotta nello scorso episodio. Se Diyoza pare essere stata inghiottita, Octavia è riuscita a sopravvivere. Personaggio complesso, uno dei meglio sviluppati all’interno della serie distopica, dopo essere stata esiliata dal fratello, la sorella di Bellamy ha intrapreso un viaggio tutto suo nel corso di questa stagione, portandosi dietro il fardello delle sue scelte.

Nell’anomalia, Octavia viene messa faccia a faccia con i suoi crimini. Dall’uccisione di Pike (in questo episodio, per l’occasione torna Michael Beach), alla morte dell’amato Lincoln, alle lotte per diventare Blodreina, costringendo le persone nel bunker ad abbracciare una pratica orrenda per sopravvivere. Convinta di aver fatto le scelte giuste per un atto di presunzione, Octavia alla fine chiede perdono. E probabilmente aveva solo bisogno di ammetterlo.

Altro punto cruciale dell’episodio riguarda la presa di coscienza di Clarke, in un colpo di scena telefonato da diversi episodi. Nel momento di maggior bisogno, Josephine lascia il controllo a Wanheda, e il confine tra le due diventa sempre più sottile. Che Clarke tornerà a prendere possesso del suo corpo sembra scontato, e dire addio alla manipolatrice Josephine potrebbe essere una grande perdita per lo show. Bisogna ammettere che la bionda e ambigua ragazza sa il fatto suo; in un solo episodio è stata in grado di delineare il rapporto tra Clarke e Bellamy, in bilico tra amicizia e qualcosa di più, che dopo sei stagioni deve concretizzarsi in un modo o nell’altro.

The 100 6×09, come anticipato, regala l’addio a Marcus Kane che lascia l’amaro in bocca. Il personaggio di Henry Ian Cusick non è più apparso in questa stagione, se non rilegato in un letto. Di conseguenza, lo sviluppo della sua amata compagna Abby ne ha risentito; entrambi sono stati ridimensionati, per questo motivo la sua uscita di scena non gli rende giustizia. Per sei anni, Kane è stata una figura autoritaria, per certi versi controversa, ma anche uno dei punti focali dello show. Purtroppo nelle ultime stagioni non ha più trovato il suo spazio. I fan di Lost potranno comunque gioire per la chicca finale che ricorda l’iconica scena “Not Penny’s boat”, dove (guarda caso) Cusick ne era protagonista.

The 100  torna la prossima settimana con l’episodio 6×10.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.