Le Regole del Delitto Perfetto 6 sarà l’ultima stagione della serie ed è meglio così (video trailer)

Il video trailer de Le Regole del Delitto Perfetto 6 annuncia che sarà l'ultima stagione della serie: una decisione saggia da parte di ABC

867
CONDIVISIONI

Quando lo scorso giugno ABC aveva annunciato il rinnovo per Le Regole del Delitto Perfetto 6 non aveva specificato se per l’ultima stagione o meno. Anzi, sembrava che l’emittente fosse possibilista sulla prosecuzione della saga di Annalise Keating e dei suoi studenti coinvolti in decine di delitti e alla continua ricerca di strategie (più o meno) legali per farla franca.

Invece giovedì 11 luglio è arrivata la conferma che si tratterà del canto del cigno per il legal thriller di Pete Nowalk, ormai da anni in costante calo di ascolti con crolli a due cifre nei dati auditel delle ultime due stagioni.

Con il sesto capitolo in onda nella stagione televisiva 2019/2020 si concluderà la serie prodotta da ABC Studios con la ShondaLand di Shonda Rhimes ed interpretata dalla straordinaria Viola Davis, che proprio per il ruolo della Keating ha vinto il suo primo Emmy Award in carriera facendo la storia della tv. La cancellazione della serie arriva in concomitanza con la scadenza dei contratti della Davis e del resto cast.

Una notizia che non può che giovare alla serie nel suo complesso, visto che nel corso delle cinque stagioni la trama ha rischiato più volte di avvitarsi su se stessa, con alcuni finali davvero deludenti in cui al termine di una lunga ricerca della verità sui responsabili dei delitti principali della stagione sono stati individuati dei colpevoli apparentemente del tutto fuori contesto (tutti della cerchia familiare dei Castillo, sia per la morte di Wes che per quella del padre di Nate). Segno di una difficoltà degli sceneggiatori nel costruire una trama coesa e coerente che non avesse bisogno del colpo di teatro finale completamente avulso dal contesto narrato per sorprendere lo spettatore e lasciarlo a bocca aperta per forza, anche a costo di rendere poco credibile l’intero intreccio costruito fino a quel momento. Meglio dunque tirare le somme di quanto visto finora piuttosto che continuare ad aggiungere delitti a delitti e cercare colpevoli in universi narrativi in continua espansione.

La scelta di concludere la serie con Le Regole del Delitto Perfetto 6 trova anche un suo fondamento nel fatto che la trama della quinta stagione sia tornata alle origini della serie, svelando l’Operazione Falò dell’FBI che sta rimettendo insieme i pezzi del puzzle dei reati commessi dalla Keating e dai suoi ragazzi a partire dagli omicidi di Lila e Sam che hanno aperto il primissimo episodio. La nuova stagione si presenta quindi come l’occasione perfetta per chiudere il cerchio aperto con la prima e presentare allo spettatore la risposta alla domanda che si sta ponendo dall’inizio della serie: riusciranno i protagonisti a farla franca rispetto alle loro innumerevoli responsabilità penali?

Lo showrunner Pete Nowalk si era augurato che la serie fosse rinnovata per una sesta stagione perché aveva concluso la quinta con un finale aperto (la scomparsa di Laurel e suo figlio), dunque i nuovi episodi ripartiranno certamente da questo doppio mistero ma soprattutto dall’Operazione Falò che mette a rischio la libertà di Michaela, Connor, Oliver, Asher, Laurel, la stessa Annalise e i suoi fidati Nate, Bonnie e Frank. Tutti in bilico verso un finale che dovrà svelare se per loro si apriranno (nuovamente, nel caso di Annalise) le porte del carcere o se il fatto di conoscere a menadito “Le Regole del Delitto Perfetto” li aiuterà a salvarsi.

La sesta stagione debutta il 26 settembre negli Usa insieme a Grey’s Anatomy 16, col primo degli ultimi 15 episodi. L’annuncio di ABC è arrivato con un comunicato della presidente di ABC Entertainment Karey Burke.

Viola Davis ha fatto la storia della televisione con il suo indimenticabile ritratto dell’iconica anti-eroina femminile Annalise Keating. Le sono eternamente grata, come a Pete Nowalk e Shondaland per aver creato e portato in vita una persona così intelligente e sofisticata e una serie rivoluzionarie che è stata a lungo parte integrante dei giovedì notte su ABC.

Il commento di Pete Nowalk sembra voler dire – tra le righe – che avrebbe preferito la serie continuasse anche oltre la sesta stagione, ma ha accettato comunque la decisione della rete di non rinnovare ulteriormente la produzione dandogli la possibilità di lavorare ad una stagione che sa già essere quella conclusiva (un netto vantaggio per un caposceneggiatore, rispetto alle cancellazioni che arrivano senza preavviso non consentendo di dare un finale certo ad una trama).

Decidere di terminare questa serie è stata una decisione brutale, ma alla fine la storia ti dice cosa fare – come è successo qui. Per me, il viaggio di Annalise Keating ha sempre avuto un finale chiaro, sapere che mi restano 15 episodi per finire la sua storia, con la possibilità di dare a tutti i personaggi i loro gran finali, è un dono raramente dato a un creatore di una serie e io sono grato all’ABC e agli ABC Studios per l’opportunità e la libertà creativa. Sono così grato al cast brillante, agli scrittori e alla troupe per avermi donato l’esperienza più gratificante della mia carriera negli ultimi sei anni. Voglio anche ringraziare i nostri fan. L’unica ragione per cui questo spettacolo esiste è a causa della vostra fedeltà ed entusiasmo, non vedo l’ora che vediate come finisce, con colpi di scena e tutta la follia che amiamo creare ogni giovedì sera.

Ecco la trama e il trailer ufficiale de Le Regole del Delitto Perfetto 6, che ripercorre la complessa rete di delitti messa in scena in questi anni ed annuncia “l’inizio della fine“.

L’ultima stagione seguirà le lezioni della Keating durante l’ultimo semestre del corso di Legge, mentre l’inganno, la paura e il senso di colpa che la legano ai suoi studenti si dimostrano più letali che mai.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.