Come studiare per il concorso Regione Campania? Tutte le risorse gratuite per test e simulazioni di prova

Mininterno e Concorsando sono dei punti di riferimento online per la selezione pubblica dell'ente regionale

107
CONDIVISIONI

Come studiare per il concorso Regione Campania ora che i due bandi appositi sono stati pubblicati? Quali saranno gli argomenti della prova preselettiva prevista per settembre e come è più opportuno esercitarsi, magari con risorse gratuite?

Prima di dare più di qualche dritta agli aspiranti dipendenti pubblici, va segnalato che la prova preselettiva prevederà ben 80 domande da svolgere in 80 minuti: la maggior parte di queste, ossia 50, riguarderanno quesiti di natura logico-matematica-deduttiva o riguarderanno la comprensione di un testo; le restanti 30 domande verteranno su concetti base di diritto costituzionale, amministrativo, diritto regionale, geografia politica della Campania e il regolamento e lo statuto dello stesso ente protagonista della selezione pubblica.

Dopo la doverosa premessa sugli argomenti della prova preselettiva, ecco qualche consiglio su come studiare per il concorso Regione Campania. Farà di certo la differenza la quantità di tempo passato ad esercitarsi sui quiz relativi a tutti gli argomenti. Una risorsa nota a molti di coloro che tentano da tempo le elezioni pubbliche, è di certo Mininterno.net . Il numero di quiz presenti su questa piattaforma è notevole, quasi 10.000. Le domande riguardano la maggior parte degli argomenti oggetto del bando ma nelle prossime giornate la batteria di quiz sarà di certo aggiornata con altri contenuti. Per chi non ha a disposizione sempre un PC, ma semmai solo uno smartphone o tablet per esercitarsi, segnalo la disponibilità di questa risorsa anche in un’app per Android gratuita sul Play Store (non esiste invece il corrispettivo per iPhone su iTunes).

Come studiare per il concorso Regione Campania ancora con altre risorse gratuite? Un’altra risorsa pure già nota è Concorsando.it. Esiste in effetti una piattaforma online che include un simulatore dei test oggetto della selezione pubblica, già ora disponibili per ogni argomento della prova preselettiva. Proprio il simulatore può essere utilizzato sul web, previo login via account Google o Facebook. Allo stesso tempo, risulta molto più comodo esercitarsi su dispositivo mobile con le relative app per Android e anche per iPhone. Entrambi gli strumenti consentiranno di rispondere ad una batteria di migliaia e migliaia di quiz ma anche simulare la prova e sfidarsi con altri candidati per monitorare il proprio livello di preparazione e anche i progressivi miglioramenti.

La risorsa Concorsando rispetto a quella Mininterno risulta essere dunque un po’ più completa per studiare appunto per in concorso Regione Campania. Va tuttavia sottolineato che questo tool risulta essere gratuito per l’esercizio fino ad un determinato numero di quiz risposti. Per testare senza limiti il simulatore poi e avere accesso a contenuti esclusivi, si dovrà provvedere all’acquisto di una versione premium dell’app, del valore di 9.90 euro una tantum, senza nessun abbonamento successivo.

I suggerimenti su come studiare per il concorso Regione Campania dunque non mancano e chiunque parteciperà alla selezione farò bene a non perdere tempo. La prova preselettiva e propedeutica a quella scritta e ancora a quella finale orale, avrà luogo (molto probabilmente) nei primi giorni di settembre e dunque a soli due mesi da adesso.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.