Prezzi e data di consegna in Italia di Huawei Mate 20 X 5G: device annunciato!

Si presenta al grande pubblico in Italia il Huawei Mate 20 X 5G: prezzo e disponibilità

61
CONDIVISIONI

Annunciato per l’Italia il Huawei Mate 20 X 5G, equipaggiato con il modem Balong 5000 compatibile con i nuovi standard di rete. I pre-ordini sono partiti ieri sera 9 luglio, al prezzo lancio di 1.110,90 euro e nell’unica nuance cromatica Emerald Green. Chi interessato, potrà procedere presso MediaWorld, Amazon, Unieuro oppure attraverso il canale proprietario ‘Experience Store’. Le prime consegne partiranno il 22 luglio: quanti decideranno di comprare il Huawei Mate 20 X 5G riceverà in regalo le cuffie HUAWEI Freelace.

Non ci sono sorprese sulle specifiche tecniche: schermo OLED da 7.2 pollici con risoluzione FullHD+, processore Kirin 980, 8GB di RAM, 256GB di memoria interna (espandibile tramite nanoSD) e tripla fotocamera posteriore da 40 (apertura f/1.8) + 20 (grandangolare) + 8MP (zoom ottico). Il modem Balong 5000 di cui sopra vi parlavamo è compatibile con le reti stand alone e non, così da funzionare con qualsiasi genere di rete di ultima generazione. Per chi non lo sapesse, il Huawei Mate 20 X 5G supporterà anche la Huawei M-Pen, una sorta di pennino acquistabile separatamente al prezzo di 30.15 euro e capace di riconoscere 4096 tipi di pressione esercitati (il prodotto farà concorrenza al Samsung Galaxy Note 10 a quanto sembra).

Non sono uno scherzo i 1.110.90 euro richiesti per l’acquisto del Huawei Mate 20 X 5G, ma il device sembra proprio avere tutto al posto giusto per diventare un vero e proprio crack (a patto che vi piacciano i display dalle dimensioni così generose, questo è sottinteso, altrimenti non potrete che cambiare aria e puntare su qualcosa di diverso, visto che ormai i dispositivi compatibili con le reti 5G di ultima generazione non mancano in Italia). Adesso che la palla l’avete voi tra i piedi, che conclusione pensate di firmare?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.