Il Jova Beach Party parte con un sold out, un matrimonio e qualche punto debole, Jovanotti: “Mi prendo le sacrosante lamentele”

Il Jova Beach Party inizia con un sold out a Lignano Sabbiadoro e qualche punto da migliorare... Ne parla lo stesso artista sui social

4
CONDIVISIONI

La tappa di Lignano Sabbiadoro ha fatto registrare il tutto esaurito, il Jova Beach Party parte con un sold out in spiaggia degno di nota. Tre i palchi montati: Main Stage, Sbam Stage e Kontiki Stage. Uno il matrimonio celebrato a Lignano Sabbiadoro, quello di Maria Rosaria e Massimiliano, marito e moglie grazie a Jovanotti, la prima coppia sposata durante il tour estivo dell’artista.

“È stato un risveglio di quelli che il mondo appare diverso. Grazie a tutti”, scrive Jovanotti sui social all’indomani del concerto-evento unico nel suo genere in Italia. “Prima di tutto grazie per l’entusiasmo e il coraggio, perché questa festa è la partecipazione a una visione audace che per me è il senso stesso del rock’n’roll. Fino a ieri nessuno di noi sapeva davvero cosa sarebbe stato, perché non era mai successo prima”, continua, prima di annunciare che la missione della pulizia della spiaggia è perfettamente riuscita.

La spiaggia di Lignano Sabbiadoro, come promesso, è più pulita di come l’hanno trovata e così sarà anche per tutte le altre.
“Una buonissima notizie che speravo di potervi dare e sono felice di poterlo fare è che la spiaggia è pulita, ce l’abbiamo fatta. E puntiamo insieme a farcela ogni volta”, poi aggiunge: “L’atmosfera era INCREDIBILE!”.

A Lignano c’era Samuel, superstite a sorpresa per Jovanotti che tuttavia sui social è costretto a spiegare alcuni punti critici.
Lunghe file ai truck food, pochi punti di distribuzione dei token, esaurimento delle scorte di cibo e drink troppo presto. Niente di tutto questo dipende ovviamente dall’artista che spiega di essersi affidato ad un team di grande esperienza: “Io mi sono affidato a gente di grande esperienza per la parte organizzativa e logistica ma in certi casi l’esperienza passata non vale perché si tratta di un evento nuovo in tutto, e questo è così, specialmente la prima data. Mi hanno assicurato che già da stamani sono al lavoro per modificare questi aspetti. Chiaro che in un evento con 50mila persone in una spiaggia non ti serviranno il drink al tavolino ma ieri molti aspetti dell’organizzazione sono stati sottostimati”.

“Mi prendo le sacrosante lamentele visto che sono io a metterci la faccia e le giro ai responsabili”, conclude Jovanotti che promette miglioramenti nelle tappe successive del Jova Beach Party, da qui a fine agosto, una “enorme gigantesca figata” che coinvolgerà le spiagge d’Italia!

Le prossime date:

10 luglio Rimini, Spiaggia di Rimini Terme – SOLD OUT
13 luglio Castel Volturno, Lido Fiore Flava Beach
16 luglio Ladispoli, Spiaggia di Torre Flavia – ANNULLATO – Biglietti validi per la nuova data in programma a Cerveteri
16 luglio Cerveteri, Lungomare dei Navigatori Etruschi
20 luglio Barletta, Lungomare Pietro Mennea
23 luglio Olbia, Banchina Isola Bianca Molo Bonaria
27 luglio Albenga, Spiaggia Fronte Isola
30 luglio Viareggio, Spiaggia Muraglione
3 agosto Lido Di Fermo, Lungomare Fermano
7 agosto Praia A Mare, Dino Beach Area
10 agosto Roccella Jonica, Area Natura Village
13 agosto Policoro, Spiaggia Torre Mozza – Marinagri – Aquarius
17 agosto Vasto, Area Eventi Lungomare
20 agosto Lido degli Estensi, Arenile – Porto Canale
24 agosto Marebbe (Bz) , Cima Plan de Corones (2.275 m)
28 agosto Lignano Sabbiadoro, Spiaggia Bell’Italia
31 agosto Viareggio, Spiaggia Muraglione

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.