Il cerchio si stringe in Big Little Lies 2 tra lotte per l’affidamento e altre bugie

Celeste e le altre alla sbarra per un processo senza precedenti? Sembra che sia questo il possibile finale di Big Little Lies 2

Cosa succederà nel finale di Big Little Lies 2? Tutto lascia pensare che non ci sia niente di buono dietro l’angolo e questo significa che le cose potrebbero mettersi male per le cinque di Monterey. Convinte che la loro menzogna avrebbe retto così come la loro unione, non avevano fatto i conti con la coscienza di Bonnie, che non riesce quasi a vivere dopo quello che è successo quella notte, e con le indagini di Mary Louise. La donna continua a scavare nell’animo delle cinque amiche e sembra ormai aver trovato il modo per farle cedere prendendo di mira Celeste e chiedendo l’affidamento congiunto dei gemelli.

Questo è stato l’argomento del quinto episodio che vedremo in Italia, su Sky Atlantic, martedì sera, ed è lo stesso che potrebbe portare le cinque di Monterey a processo come testimoni in questa lotta per l’affidamento. Ad avvisare le amiche ci pensa Madeline e adesso sembra che proprio la sentenza sull’affidamento possa trasformarsi in un processo sulla morte di Perry per la gioia di Mary Louise convinta ancora che suo figlio debba avere giustizia.

Tra le rivelazioni dell’episodio, però, una su tutte lascerà il pubblico interdetto. Dopo averci pensato e ripensato, Bonnie decide di andare alla polizia a dire la verità ma una volta sul posto scopre che l’attuale fidanzato di Jane, in quel momento, sta uscendo da lì. Questo significa che in realtà il giovane è solo un agente sotto copertura che prova a scoprire i segreti di Jane e della famosa notte in cui Perry ha perso la vita?

La prima impressione di tutti sembra essere proprio questa e adesso bisognerà capire quanto questo peserà nel finale di Big Little Lies 2 e se Bonnie, dopo quello che ha visto, deciderà di compiere questo passo o meno. Ecco il promo di “Kill Me“, l’episodio numero cinque che in Italia andrà in onda martedì sera:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.