Biglietti in prevendita per il concerto dei Ghost in Italia nel 2019

Ufficiale il concerto dei Ghost in Italia nel 2019 con una sola data alla Grana Padano Arena di Mantova

5
CONDIVISIONI

Il tour europeo è ufficiale e c’è anche un concerto dei Ghost in Italia in programma per l’autunno. La data è in programma per il 5 dicembre alla Grana Padano Arena di Mantova.

I biglietti sono in prevendita su TicketOne in tutti i canali abilitati alla vendita a cominciare dal 12 luglio, con consegna stabilita secondo le modalità abituali.

Sarà infatti possibile ottenere i biglietti con consegna tramite corriere espresso o con ritiro sul luogo dell’evento. In questo caso, è necessario presentarsi in cassa con la ricevuta ottenuta tramite TicketOne e con un proprio documento d’identità valido.

La data alla Grana Padano Arena sarà interessata dalla nuova legge per il contrasto al secondary ticketing, per cui ogni biglietto sarà nominativo. La procedura per il cambio di utilizzatore sarà comunicata dall’organizzazione sotto data, quindi nelle settimane immediatamente precedenti al concerto dei Ghost del 5 dicembre.

L’apertura delle porte è prevista per le ore 18, mentre l’inizio della musica è previsto per le 18,30 con la sessione dei Tribulation quindi con quella di All Them Witches con inizio alle 19,40. Il concerto dei Ghost è invece in programma per le ore 21.

The Ultimate Tour Named Death arriva quindi in Italia in una sola data e alla Grana Padano Arena di Mantova, nella quale i Ghost terranno il loro unico concerto italiano dividendo il palco con Tribulation e All Them Witches.

L’immagine dei Ghost deriva da altri artisti ai quali negli anni si sono ispirati, come i Kiss, David Bowie ed Alice Cooper. A livello musicale, si ispirano ai Black Sabbath ai Candlemass ma anche agli ABBA. Si aggiungono alla lista anche i Metallica e gli Slayer.

L’unica occasione per assistere a uno dei concerti dei Ghost è quella del 5 dicembre alla Grana Padano Arena di Mantova, spettacolo per il quale sono in prevendita i biglietti a cominciare da venerdì 12 luglio.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.