Servite le rimodulazioni Vodafone anche oggi 7 luglio: linee fisse coinvolte e salve

Aumenti partiti da questa domenica, c'è un unico benefit garantito su richiesta

4
CONDIVISIONI

Prevedono un aumento di quasi 3 euro le ultime rimodulazioni Vodafone destinate ai clienti di rete fissa e in partenza oggi 7 luglio. Nella calda estate di modifiche unilaterali del contratto da parte dell’operatore rosso ma anche di molti suoi concorrenti, un nuovo rincaro impatta sulla tasca degli utenti e di certo non può essere sottovalutato.

Una spesa maggiorata di 2,99 euro sarà applicata sui rinnovi successivi ad ogni 7 luglio per un gran numero di piani dell’operatore. In particolare, l’aumento riguarda i contratti stipulati in uno specifico periodo temporale, ossia dal 25 marzo al 30 novembre 2018 e anche determinate tariffe. Come sottolinea il sito Mondomobileweb, gli abbonamenti di rete fissa coinvolti sono Vodafone Unlimited, Internet Unlimited +, Internet & TV Sport e ancora Vodafone One e pure Vodafone One Pro TV.

Dalla precedente selezione di piani coinvolti dalle rimodulazioni Vodafone, per esclusione, viene fuori che i clienti abbinati ad un’offerta Vodafone One Pro attivata dal 25 marzo al 30 novembre 2018 non sono coinvolti nell’aumento e pure tutti coloro che hanno stipulato un contratto con l’operatore prima del 25 marzo 2018 o dopo il 30 novembre 2018. Va detto comunque che gli utenti legati al vettore con un piano di linea fissa prima della primavera del 2018 erano stati proprio impattati da altri rincari nello scorso mese di novembre.

Per tutti coloro che da oggi 7 luglio devono subire le rimodulazioni Vodafone, c’è una piccola e magra consolazione di cui approfittare almeno. Fino al prossimo 15 ottobre, tutti i clienti impattati dagli aumenti potranno fare richiesta del servizio Extra 30 Giga, ossia di un pacchetto dati gratis spendibile sulla propria scheda telefonica abbinata alla linea fissa di casa. Il particolare benefit andrà appunto attivato nello specifico attraverso una procedura semplice e personalizzata, raggiungibile in questa pagina del sito ufficiale dell’operatore.

Anche questa volta le rimodulazioni Vodafone sono state spiegate dall’azienda con la necessità di mantenere altri gli standard di qualità del servizio. Gli aumenti, secondo la visione del vettore, serviranno ancora per garantire il meglio ai clienti italiani.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.