Stranger Things 3 apre ai primi personaggi gay della serie: di chi si tratta?

Prima tempesta ormonale in Stranger Things 3

3
CONDIVISIONI

Se avete già concluso la maratona di Stranger Things 3 potete continuare a leggere senza incappare in pericolosi spoiler ma se non lo avete ancora fatto, siete stati avvisati: rivelazioni e dettagli sono dietro l’angolo. I nuovi episodi della serie Netflix disponibili sulla piattaforma dallo scorso 4 luglio, hanno regalato al pubblico le prime novità in materia di omosessualità e questo è stato possibile perché i ragazzi sono diventati più grandi, i loro ormoni hanno iniziato a girare e, come lamenta lo stesso Will, tutto è cambiato tra loro.

ATTENZIONE SPOILER!

Al centro della rivelazione c’è uno dei nuovi personaggi di questa terza stagione di Stranger Things ovvero la bella Robin. Lei è la spalla nel tentativo di conquiste estive di Steve nonché sua collega a Scoops Ahoy. La nuova arrivata della serie, interpretata da Maya Hawke, ha una chimica istantanea con Steve e tutto lascia pensare che, proprio come nei migliori teen drama, alla fine sia proprio la “spalla” quella con cui nasce una relazione.

La prima conferma arriva quando, nel bel mezzo del loro viaggio all’inferno russo, lei racconta a Steve che era ossessionata da lui al liceo, spesso lo osservava gelosa a lezione. Quando arriva la fine della stagione, Steve capisce i suoi sentimenti per lei e alla fine decide di dirglielo ma in quel momento cala il silenzio. Robin si emoziona, stringe la testa tra le gambe ma quando lui si avvicina lei racconta di essere ossessionata da lui solo perché entrambi erano innamorati della stessa ragazza.

Ma se l’orientamento sessuale di Robin si è palesato chiaramente negli ultimi episodi di Stranger Things 3, un altro personaggio sembra essere in bilico. Forse è ancora presto per dirlo visto che si tratta dei loro primi ormoni in movimento, ma sembra proprio che tutti siano pronti a scommettere che anche Will, alla fine, si rivelerà essere gay. Un indizio lampante arriva a metà stagione quando lui continua a insistere di voler giocare con i suoi amici come un tempo mentre Mike e Lucas sembrano essere interessati solo alle donne.

La discussione degenera, Will va via ma Mike lo segue. Una volta sulla porta proprio quest’ultimo grida: “Forse perché a te non piacciono le donne” e poi si scusa ma il danno è fatto. Forse anche Will è gay? Lo scopriremo solo nei nuovi episodi della serie che, a questo punto, siamo sicuri che ci saranno.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.