Stranger Things 4 ci sarà? La conferma nella scena post credit con l’Americano

Stranger Things 4 ci sarà oppure no? Ecco i primi dettagli su un possibile rinnovo

7
CONDIVISIONI

Stranger Things 4 ci sarà oppure no? La domanda adesso è d’obbligo anche se la risposta, in parte, è stata già data dai diretti interessati prima dell’arrivo su Netflix degli episodi della terza stagione. Secondo Millie Bobby Brown e i suoi colleghi la serie potrebbe andare avanti almeno per altre due stagioni, quindi fino alla sesta, e i presupposti ci sono tutti alla luce di quello che è successo nella terza stagione. I nuovi episodi sono disponibili da ieri sulla piattaforma streaming e in molti hanno già finito la maratona di otto episodi da cui è davvero difficile staccarsi.

Tra cliché e novità, Stranger Things 3 ci ha tenuto incollati allo schermo per quasi otto ore tra colpi di scena e la paura di perdere i membri del cast storico e, alla fine, sembra che i timori di tutti si siano rivelati veri.

ATTENZIONE SPOILER!!

La terza stagione si chiude in modo rocambolesco e non senza lacrime soprattutto da parte dei nostri ragazzi che hanno detto addio, o arrivederci (a seconda dei casi) a due dei protagonisti della serie. Da una parte il povero Billy (Dacre Kayd Montgomery-Harvey ha fatto davvero un lavoro pazzesco in questa stagione), villain di questa stagione, dall’altra l’amato Hopper, sono loro i due personaggi sacrificati, salvo novità, nell’ultimo episodio di Stranger Things 3.

Senza andare a fondo e raccontare ulteriori dettagli, la risposta sul futuro della serie è arrivata proprio nella scena post credit in pieno stile Marvel. Proprio dopo i titoli di coda, il pubblico viene catapultato nuovamente in Russia in una sorta di prigione in cui un uomo viene preso e dato in pasto al Demogorgon, assente in tutto il complesso di Stranger Things 3 fino a quel momento. Il mostro dalla faccia a forma di fiore è stato rimpiazzato da un gruppo di scorticati in questa stagione ma nel finale lo ritroviamo ben diverso dalla sua versione oscura e minacciosa, quasi a voler significare che la sua sopravvivenza sia davvero appesa ad un filo.

Il resto lo fanno proprio i soldati russi che prelevando il povero malcapitato decidono di graziare lui, l’Americano. A questo punto in molti pensano che costui possa essere proprio Hopper che, altrimenti, sarebbe morto nell’esplosione per mano di Joyce. Possiamo ancora sperare di vedere David Harbour nella serie oppure no?

Commenti (2):
Giuseppe

Bho lo spero ma soprattutto spero che ci sarà un altra stagione per continuare a vedere i fantastici contenuti di Stranger Things

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.