La serie TV su Harry Potter? Forse solo un sogno dei fan: parlano Warner Bros. e J.K. Rowling

Si spengono le speranze di vedere una serie TV su Harry Potter (e forse è meglio così): ecco le ultime dichiarazioni di Warner e della Rowling

57
CONDIVISIONI

La serie TV su Harry Potter sembrava troppo bella per essere vera. All’indomani della clamorosa notizia, lanciata come speculazione, i fan del maghetto sono letteralmente impazziti all’idea di tornare a Hogwarts. Le voci di corridoio hanno raggiunto la Warner Bros., la casa di produzione del franchise, e J.K. Rowling, la scrittrice che ha creato l’opera originale, i quali hanno deciso di chiarire le cose.

Secondo i rumours iniziali, gli studios erano già al lavoro sulla serie TV, che avrebbe dovuto raccontare la vita di alcuni studenti a Hogwarts, nuovi personaggi indipendenti dai protagonisti originali – Harry, Ron, Hermione e tutti gli altri.

Le speranze degli appassionati sono state così spezzate: la serie TV su Harry Potter non si farà. Il sito americano Hypable la raggiunto i rappresentanti della Rowling, che ha confermato: “Non ci sono piani per trasformare le storie di Harry Potter in una serie TV. Ogni notizia è puramente speculativa.” Anche la Warner Bros. pare aver confermato le dichiarazioni.

Un adattamento televisivo di Harry Potter sembra un’ipotesi alquanto lontana. Attualmente gli Studios stanno producendo un nuovo capitolo del franchise Animali Fantastici – una trilogia prequel sempre legata alla scuola di magia e stregoneria creata dalla Rowling. Tuttavia, tra siti internet, guide, libri e un adattamento teatrale, il mondo di Harry Potter è in continua espansione.

Lo scorso febbraio, “il ragazzo che è sopravvissuto”, al secolo l’attore protagonista Daniel Radcliffe, aveva dichiarato a TV Guide che un reboot della saga potrebbe accadere e in qualunque momento.

“Credo ci siano altre storie di quel mondo che potrebbero assolutamente trasformarsi in una serie TV. Ne sono sicuro al 100%. Una serie con la vecchia generazione, questo sarebbe davvero forte.”

Alla fine, tutto dipende da J.K. Rowling. Coloro che attendono un nuovo adattamento di Harry Potter, stavolta per il piccolo schermo, dovranno perciò attendere tempi migliori.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.