La data di uscita di The Witcher 3 su Nintendo Switch appare online: fake o realtà fantasy?

Un rivenditore polacco fissa a settembre il debutto di Geralt di Rivia sulla console ibrida della "grande N"

1
CONDIVISIONI

The Witcher 3 su Nintendo Switch non è più soltanto una fantasia, per la gioia di quanti vorrebbero giocare ad uno degli actionRPG a mondo aperto più apprezzati e iconici dell’attuale generazione del gaming. Nel corso del suo Direct in occasione dell’E3 2019 di Los Ageles, la casa di The Legend of Zelda e Super Mario ha infatti ufficializzato il debutto dell’ultima avventura di Geralt di Rivia sulla sua console ibrida, che potrà così essere vissuta sia a casa con la macchina da gioco collegata alla TV che in portabilità.

Per ora, però, gli sviluppatori di CD Projekt RED – affiancati dai ragazzi di Saber Interactive per il porting – e Nintendo non hanno ancora comunicato la data di uscita ufficiale di The Witcher 3 su Nintendo Switch. Di certo, sappiamo che la versione è la Complete Edition, comprensiva di tutti i DLC e delle due grandi espansioni Hearts of Stone e Blood & Wine, già disponibili da tempo su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Non solo, considerata la natura stessa di Switch, The Witcher 3 Wild Hunt dovrà necessariamente girare con alcuni compromessi grafici, dunque con meno elementi a schermo e scenari meno dettagliati, e una risoluzione di 720p dinamici in docked e di 540p in modalità portatile.

Quanti non vedono l’ora di scoprire quando sbarcherà The Witcher 3 su Nintendo Switch, sappiano comunque che un recente leak ha diramato quella che potrebbe essere effettivamente la sua data di uscita sulla piattaforma della “grande N”. Stando a quanto riportato dal sito WCCFTECH, infatti, un rivenditore polacco ha fissato la release in tempi relativamente brevi, vale a dire al prossimo 24 settembre. Naturalmente non vi è ancora alcuna conferma, potendosi trattare di un fake o di un banale placeholder. Settembre, poi, sarà un mese particolarmente affollato su Nintendo Switch, che andrà ad accogliere The Legend of Zelda: Link’s Awakening Remake, Daemon X Machina, Dragon Quest XI, la trilogia di Spyro e FIFA 20. Secondo voi è credibile come data? Oppure dovremo attendere almeno fino alla fine dell’anno?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.