Farà la differenza Huawei Mate 30 con il sistema operativo Hongmeng: importanti rumors sull’uscita

Esaminiamo più da vicino le ultime voci riguardanti il nuovo top di gamma in cantiere per il produttore asiatico

22
CONDIVISIONI

Sembrano esserci tutti i presupposti affinché il tanto atteso Huawei Mate 30 possa fare la differenza appena disponibile al lancio sul mercato. Vedere per credere le indiscrezioni che stanno prendendo piede oggi 5 luglio in merito ad alcune caratteristiche che potrebbero rendere unico lo smartphone in uscita a fine 2019, soprattutto per quanto riguarda il tanto atteso sistema operativo Hongmeng. Dopo aver analizzato alcune indiscrezioni sul device nella giornata di ieri, dunque, tocca affrontare la vicenda sotto un altro punto di vista.

Secondo quanto riportato da Huawei Central proprio in queste ore, a parlare sarebbe stata una persona vicina all’azienda. In particolare, di recente il produttore avrebbe iniziato a diffondere un messaggio di posta elettronica verso alcuni membri dello staff, affinché si inizi a testare il nuovo sistema operativo Hongmeng a bordo dello stesso Huawei Mate 30. Al momento non è dato sapere se il colosso asiatico intende andare fino in fondo a questa storia con il suo top di gamma, o se alla fine si deciderà di adottare un approccio più cauto.

Del resto, negli ultimi tempi i rapporti tra Huawei e gli Stati Uniti sembrano essere notevolmente migliorati e potrebbe non esserci tutta questa fretta nel rilasciare un sistema operativo che per certi aspetti, per forza di cose, potrebbe risultare ancora acerbo. Insomma, scenario in continuo divenire, che va preso in esame al dì là delle indiscrezioni e di alcuni virgolettati, anche perché Huawei Mate 30 rappresenta la cartuccia più importante che il produttore si giocherà nella seconda metà del 2019.

La sensazione, comunque, è che con Hongmeng siamo vicini ad una svolta e che Huawei Mate 30 si appresti a fare la differenza sotto diversi punti di vista. Che ne pensate delle indiscrezioni emerse fino a questo momento per lo smartphone Android? Fateci sapere con un commento qui di seguito.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.