Domani Vedrai è il nuovo singolo di Gigi D’Alessio in radio dal 12 luglio

In arrivo il nuovo singolo di Gigi D'Alessio dopo Quanto Amore Si Dà con Gué Pequeno

5
CONDIVISIONI

Il nuovo singolo di Gigi D’Alessio è Domani Vedrai. A darne l’annuncio sui social è lo stesso cantautore partenopeo, che torna in radio dopo la collaborazione con Gué Pequeno in Quanto Amore Si Dà.

Domani Vedrai entrerà quindi a far parte del suo prossimo album di inediti che attende ancora di essere ufficializzato attraverso una data d’uscita, ma è certo che sarà il seguito naturale di 24.02.1967 che ha rilasciato in occasione della sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo con il brano La Prima Stella.

Gigi D’Alessio è anche reduce dal debutto come giudice del programma The Voice Of Italy, nel quale ha portato alla vittoria la giovanissima Carmen che ha cantato in occasione della cerimonia d’apertura delle Universiadi che si è tenuta a Napoli il 3 luglio allo Stadio San Paolo.

Alla sua prima esperienza come giudice di un talent, Gigi D’Alessio ha dimostrato di avere le idee chiare fin dalla prima puntata, raggiungendo il centro del palco per accompagnare i concorrenti al piano invitandoli a cimentarsi con più frequenza in brani in italiano.

Dalla partecipazione a The Voice Of Italy è nato anche il singolo con Gué Pequeno, Quanto Amore Si Dà, rilasciato per le radio il 3 maggio scorso e testimonianza di una collaborazione improbabile ma che è sembrata comunque piuttosto centrata.

Il ritorno in rotazione radiofonica è ora previsto per il 12 luglio ma questa volta a una sola voce. Il cantante partenopeo è quindi pronto a un ritorno discografico a due anni dalla sua ultima prova, quella nella quale ha incluso il brano che ha portato al Festival di Sanremo e che ha voluto dedicare a sua madre.

I concerti con Nino D’Angelo per Figli Di Un Re Minore sono invece slittati al mese di settembre per dichiarati problemi organizzativi, poi rivelatisi legati a un diverbio fra i due artisti che ha comportato la revisione del calendario degli eventi che da giugno sono rimandati a settembre. I biglietti già acquistati rimangono comunque validi per le nuove date.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.