Solo per Natale il Samsung Galaxy Fold? L’ultima tabella di marcia

Lo smartphone pieghevole pronto alla produzione di massa nella sua versione corretta ma i tempi sono ancora lunghi

2
CONDIVISIONI

C’è da aspettare ancora per il Samsung Galaxy Fold. Purtroppo lo smartphone pieghevole del produttore sudcoreano non dovrebbe arrivare così presto. A sottolinearlo è la nota agenzia Bloomberg e fonti autorevoli come SamMobile. Sarebbe in effetti necessario più tempo per la commercializzazione del dispositivo.

IL CEO di Samsung Mobile DjKoh ha da tempo parlato di test in corso per il Samsung Galaxy Fold. Addirittura ben 2000 esemplari del pieghevole sarebbero stati messi sotto torchio per verificare altri eventuali punti deboli ma proprio queste sperimentazioni ora sarebbero concluse. D’ora in poi si passerebbe dunque alla produzione vera e proprio delle varianti commercializzabili del dispositivo, fase appena partita in Vietnam ma non certo chiusa nel giro di poche settimane.

Quali sono stati gli interventi attuati sul Samsung Galaxy Fold? Il film protettivo del display che, nei primi sample alla stampa, era stato rimosso ora è stato allungato per avvolgere buona parte del dispositivo. La pellicola sfocia oltre le cornici e risulta impossibile staccarla. Ancora, pure la cerniera è stata riprogettata per essere meno fragile: il rinforzo dovrebbe garantire che non si formi più una piega al centro del pannello.

Ritornando alla data di lancio del Samsung Galaxy Fold, è ora in corso la spedizione delle componenti del pieghevole come la batteria e lo schermo appunto in uno stabilimento in Vietnam per il loro assemblaggio. Per questo motivo la ri-presentazione del device già il 7 agosto prossimo, in concomitanza con il Samsung Galaxy Note 10, sembra inverosimile. Molto più probabilmente, come afferma appunto Bloomberg, la commercializzazione vera e propria partirà invece in tempo per le festività natalizie, di certo in autunno e magari nel mese di novembre, per cavalcare la spinta dei doni sotto l’albero. Di questa nuova pianificazione avremo forse conferma solo nel corso dell’estate o meglio ad inizio autunno.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.