Un’occhiata ad Android Q ed EMUI 10 su smartphone Huawei e Honor, foto screen menù e grafica

Cosa cambierà ben presto per i device del produttore cinese, almeno quelli compatibili con il passaggio

46
CONDIVISIONI

Curiosi di vedere che aspetto avreanno Android Q ed EMUI 10 su smartphone Huawei e Honor? L’interesse nei confronti del prossimo major update può essere già in qualche modo soddisfatto oggi 2 luglio con un’anteprima della prossima esperienza software. Una build di un rilascio relativo proprio alla prossima versione del sistema operativo e dell’interfaccia del produttore cinese ci consente già di dare appunto un’occhiata a quello che vedremo sui dispositivi interessati tra fine estate e autunno prossimi.

Come ha sottolineato per primo Android Central, la nuova veste grafica di EMUI 10 su smartphone Huawei e Honor non sarà per nulla rivoluzionata. Come riportato nello slide show di chiusura articolo, molti degli aspetti estetici dei menù saranno quelli ora a bordo dell’EMUI 9.1. Uniche eccezioni l’app Meteo che presenta nuove combinazioni di colori e un layout più organizzato e ancora il pannello delle impostazioni rapide nel quale l’alternanza del nero e di una tonalità di grigio servirà appunto per indicare l’attivazione o la disattivazione di una funzione/icona.

Con Android Q ed EMUI 10 su smartphone Huawei e Honor sembrerebbero guadagnarci e non poco l’utilizzo delle gesture. Sempre nell’ambito dei miglioramenti, l’app fotocamera include nuovi font, colori e icone. Il passaggio tra le modalità d scatto è più fluido e ancora sono stati aggiunti nuovi filtri immagine.

In riferimento al’aspetto sicurezza e protezione, ecco che Android Q concede ad EMUI 10 un nuovo sistema di gestione delle autorizzazioni e della privacy. Gli utenti potranno dunque scegliere più efficacemente come trattare le proprie informazioni sensibili come posizioni e archiviazione.

Quella oggi commentata è naturalmente una preview del sistema operativo Android Q e della stessa EMUI 10 su smartphone Huawei ma anche Honor. Probabilmente la release definitiva porterà con se ancora altri cambiamenti ma questi saranno noti probabilmente solo fra qualche tempo o comunque a completo rilascio dell’aggiornamento.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.