Semplice la scansione dei codici QR sui Samsung Galaxy S8 con l’aggiornamento di luglio

Oltre alla patch di sicurezza un bel passo in avanti per una funzione utile del telefono

31
CONDIVISIONI

Gran bella sorpresa relativa alla scansione dei codici QR sui Samsung Galaxy S8 appena scoperta. Proprio con l’aggiornamento di luglio, il top di gamma vecchio oramai di due generazioni, riceverà una modalità di lettura dei QR Code ancora più immediata e veloce.

Questa mattina abbiamo dettagliato le vulnerabilità corrette dalla patch di sicurezza del mese di luglio appunto da parte del produttore Samsung. Con scatto repentino, proprio il firmware migliorativo ha iniziato il suo roll-out proprio a bordo dei Samsung Galaxy S8 e S8 Plus europei. Proprio il pacchetto software, oltre al fix delle minacce, porta con se la gradita novità relativa proprio ai codici QR.

La prima apparizione dell’aggiornamento in questione è avvenuta in Francia e Germania (come riportato da SamMobile) e si riferisce ai firmware G950FXXU5DSFB e G955FXXU5DSFB. Non c’è dubbio che gli stessi pacchetti giungeranno anche in Italia nel giro di poche ore, al massimo giorni.

Prima dell’attuale update, la scansione dei codici QR su Samsung Galaxy S8 era possibile solo attraverso Bixvy Vision. Ora la specifica funzione è separata dall’assistente vocale e può essere effettuata solo con la fotocamera, previa attivazione della modalità appunto. Proprio nelle impostazioni della fotocamera appunto, sarà necessario accendere la specifica funzione “Scansiona codici QR”. L’operazione andrà naturalmente effettuata dopo l’installazione dell’aggiornamento di luglio.

Una sorpresa inaspettata e gradita dunque per i Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus. Fa piacere scoprire che per due device lanciati oramai nel lontano 2017 ci sia ancora tempo per l’implementazione di nuove funzioni. Giusto dare risalto all’aspetto sicurezza delle due ex ammiraglie ma il fatto che le piccole patch mensili introducano anche miglioramenti significativi per l’esperienza quotidiana è senz’altro un aspetto che fa onore al produttore sudcoreano. Magari nel prosieguo del 2019 riserverà anche altre novità in tal senso, con specifici plus software in arrivo. Lo scopriremo solo analizzando i futuri aggiornamenti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.