Doggus in Fortnite Stagione 9: tutta la verità sul misterioso robot gigante

Cosa sta succedendo presso l'Impianto a Pressione della Battaglia Reale di casa Epic Games?

13
CONDIVISIONI

Le novità in Fortnite Stagione 9 paiono non volersi arrestare. Neppure ora che si avvia verso la sua conclusione, e dopo aver già introdotto diversi cambiamenti nell’economia di gioco della Battaglia Reale a marchio Epic Games. Quella che, giocatissima su PC, Mac, PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e addirittura su dispositivi mobile – per altro con piena compatibilità al cross-play -, ha assistito nelle ultime ore ad un nuovo stravolgimento della mappa. E questa volta letteralmente bello grosso!

Molti giocatori di Fortnite Stagione 9 avevano infatti già segnalato la presenza nei file di gioco dei pezzi di un gigantesco robot, indicato con il nome Doggus. Lo scopo di questa creatura, “vittima” di un leak, rimane tutt’ora ignoto, ma un nuovo evento permette di avvicinarsi alla verità. Evento che si sta svolgendo presso l’Impianto a Pressione di Fortnite – cioè l’area di gioco dove una volta si trovava il Vulcano della Stagione 8 -, come riportato in un tweet che trovate in calce alla news. Qui sta venendo assemblato proprio un robot di dimensioni ragguardevoli, che potrebbe essere a questo punto il Doggus scovato dai dataminer.

Non solo, gli appassionati di Fortnite Stagione 9 stanno invadendo la rete anche con diverse teorie sul robot gigante, forse coinvolto in un Evento Speciale nella decima stagione. La più accreditata lo vorrebbe chiamato a scontarsi con il già noto Cattus, la gigantesca creatura – sua nemica naturale – responsabile della scomparsa del Castello di Picco Polare nell’ottava stagione della Battle Royale – e che poi ha attacco ripetutamente Spiagge Snob, Sponde del Saccheggio e Parco Pacifico. Secondo voi cosa bolle in pentola nelle laboriose fucine di Epic Games? Doggus reciterà davvero un ruolo chiave per l’evoluzione di Fortnite Battaglia Reale? Ditecelo nella sezione commenti poco più in basso o partecipando alle discussioni della attivissima – e affollata! – community italiana su Facebook, Fortnite Italia Group.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.