Criticato dai fan, Ed Sheeran rompe il silenzio su Taylor Swift e Scooter Braun e respinge le accuse di menefreghismo

Dopo che il suo silenzio era stato criticato dai fan, Ed Sheeran rompe il silenzio su Taylor Swift e Scooter Braun (anche) sui social

1
CONDIVISIONI

La lunga amicizia tra i due ha fatto sì che il silenzio del cantautore fosse molto criticato dai fan, finché non è arrivato un chiarimento: Ed Sheeran rompe il silenzio su Taylor Swift e Scooter Braun specificando di non essersene lavato le mani, ma di aver affrontato la questione con la diretta interessata.

Mentre altri colleghi sono intervenuti pubblicamente in sua difesa, Sheeran non ha commentato apertamente lo scontro tra l’amica Taylor Swift e Scooter Braun, il manager che ha acquistato tramite una sua società l’etichetta Big Machine e dunque è entrato in possesso dei diritti su tutto il catalogo musicale della popstar prodotto finora.

La lettera aperta con cui la Swift ha lamentato di non avere mai potuto ottenere il pieno possesso dei diritti di master sulla sua musica, vedendo ora “la mia eredità musicale nelle mani della persona che ha cercato di sabotarla per anni“, le ha procurato la solidarietà di molte star tra cui Katy Perry e perfino – anche se velatamente – di Ariana Grande, la star di punta della scuderia di Braun.

Ma nemmeno una parola, invece, era arrivata da Ed Sheeran, con cui la cantante ha un solido rapporto di amicizia praticamente sin dagli esordi della carriera del cantante inglese, con attestati di stima reciproca. Proprio per il suo silenzio Sheeran è stato molto criticato sui social da parte dei fan della Swift che si aspettavano una netta presa di posizione al fianco dell’amica. Sheeran, peraltro, ha recentemente inciso un duetto con Justin Bieber, tra i principali clienti di Braun. Ma il suo riserbo non è sinonimo di indifferenza rispetto alla questione.

Sheeran ha fatto sapere di aver parlato privatamente con la Swift, visto che essendo suo amico non ha certo bisogno di manifestarle solidarietà via social. Lo ha fatto rispondendo a questo commento di una persona sul suo profilo Instagram:

Perché non lo lasciate in pace per questa cosa di Taylor? Solo perché non ha pubblicato nulla, non significa che non la sostiene, forse sta parlando con lei proprio ora, chi lo sa. Non vi è permesso di dubitare della loro amicizia solo perché non ha detto nulla sui social, perché non sono la vita reale. Forse è quello che l’ha sostenuta di più, perché sono migliori amici e non ha perso tempo a scrivere su Instagram quello che avrebbe potuto dirle direttamente.

Confermando la teoria espressa nel commento, Sheeran ha risposto mettendo a tacere ogni critica di menefreghismo: “Ne ho parlato direttamente con lei, come faccio sempre“.

L’unica certezza è che questa nuova faida fatta di rivendicazioni di diritti e accuse incrociate di bullismo sembra destinata a continuare e a coinvolgere tutti coloro che, a vario titolo, sono legati ai due protagonisti.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.