Big Little Lies 2 tra il passato di Bonnie e il futuro di Celeste: anticipazioni 2 e 9 luglio

Mary Louise continua a muovere le pedine in Big Little Lies 2, ma a quale prezzo?

Big Little Lies 2 continua la sua corsa cavalcando questa miracolosa seconda stagione che nessuno avrebbe sperato di vedere. Con il senno di poi possiamo dire che tenerla nel cassetto sarebbe stato un vero peccato anche se molto del suo successo è da ricollegare proprio alla presenza di un’intensa Maryl Streep e della sua Mary Louise.

L’appuntamento con la serie HBO si rinnova su Sky Atlantic proprio oggi, 2 luglio, dalle 21.15 quando andrà in onda il quarto episodio dal titolo “Lei sa” in cui i colpi di scena non mancheranno così come gli eventi fashion a cominciare dal compleanno di Amabella. Renata è pronta a mettere da parte i suoi problemi coniugali e anche quelli di liquidità, diciamo così, con una festa al top e sarà proprio quando tutte saranno riunite sotto lo stesso tetto che non mancheranno le novità.

Mary Louise continua ad indagare su Celeste e le sue amiche fino a che il suo sguardo non incrocerà quello di Bonnie. Non le basta molto per capire che lei sa e che potrebbe essere l’anello debole di questa catena e questo rende tutte vulnerabili. La giovane è ancora alle prese con il peso di quello che è successo nel finale della prima stagione e a quello si aggiunge il carico da novanta che arriva dritto dal passato e la travolge quando la madre si sentirà male.

Il quarto episodio di Big Little Lies 2 metterà a rischio anche il futuro di Celeste quando Mary Louise la riterrà pericolosa per i suoi nipoti e deciderà di portarglieli via non senza conseguenze.

Big Little Lies 2 tornerà martedì prossimo, il 9 luglio, con il quinto episodio dal titolo “Kill me” in cui Renata tenterà di aiutare l’amica Celeste in questa battaglia mentre Bonnie dovrà fare spazio ai suoi traumi del passato e, magari, passando proprio dalla morte di Perry. Ecco il promo del quinto episodio:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.