Possibile design del Samsung Galaxy Fold 2: alcune foto render

Potrebbe presentarsi così il Samsung Galaxy Fold 2: le foto render dell'ultimo brevetto depositato

9
CONDIVISIONI

Parliamo un po’ del Samsung Galaxy Fold 2, seconda edizione dello smartphone pieghevole del colosso di Seul, il cui primo esemplare non è ancora stato commercializzato. Come riporta ‘Letsgodigital.com‘, il produttore asiatico ha depositato un brevetto relativo al prossimo modello, che dovrebbe presentare un display esterno sempre consultabile, anche quando il device è ripiegato su sé stesso. Ad essere precisi, si tratta di un brevetto depositato alla fine del 2017, emerso solo da poco dall’US Trademark.

La fotocamera è collocata in un foro nello schermo, in modo da poterla utilizzare per gli autoscatti e per i restanti tipi di foto. La cerniera tende a rientrare in parte nel corpo del device da aperta; il display, invece, presenta gli angoli ricurvi, come nei top di gamma Galaxy S e Note. Nella porzione alta del Samsung Galaxy Fold 2 sono stati collocati gli altoparlanti ed il sensore di luminosità, mentre nella parte sottostante il microfono e l’ingresso USB-C per la ricarica della batteria. Mancano il bilanciere del volume ed il tasto di accensione, che il produttore asiatico andrà ad integrare nel prodotto finale. Un device che rappresenta comunque un’evoluzione rispetto all’attuale Samsung Galaxy Fold (che vorremmo poter testare personalmente una volta immesso sul mercato), ma che non è detto venga realmente proposto (il fatto di aver depositato un brevetto non significa che il prodotto rappresentato sia destinato al commercio).

Sarebbe meglio procedere per gradi, ed attendere almeno il debutto del Samsung Galaxy Fold, di cui ancora non è chiara quando cadrà la commercializzazione vera e propria (le informazioni a riguardo sono contrastanti, l’azienda non ha assunto, per adesso, una posizione ufficiale in merito). Un’alternativa potrebbe essere rappresentata dal Huawei Mate X, che dovrebbe essere reso disponibile alla vendita nel mese di settembre, se non anche prima.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.