Un film o un revival di Angel? Il cast dello spinoff di Buffy appoggia l’idea ma a delle condizioni

Il cast originale sarebbe aperto a un revival di Angel, anche un film che continui la serie, ma gli attori hanno avanzato delle condizioni particolari

19
CONDIVISIONI

Ci sarà un film o revival di Angel? Lo spinoff di Buffy è andato in onda per la prima volta nel 1999 e si è concluso nel 2004, dopo un finale che ha lasciato in sospeso le vite dei protagonisti, ma che il creatore Joss Whedon considera una chiusura perfetta.

Per festeggiare il ventennale della serie tv, David Boreanaz (Angel), Charisma Carpenter (Cordelia), James Marsters (Spike), Amy Acker (Fred), Alexis Denisof (Wesley), e J. August Richards (Gunn) sono apparsi sulla cover di Entertainment Weekly, con cui hanno ricordato la serie cult, avanzando l’ipotesi di un revival: c’è speranza di rivedere gli eroi del Buffyverse di nuovo in azione?

Il cast appoggia l’idea di un film o di un revival di Angel, come ha spiegato David Boreanaz:

“Mi piacerebbe tornare a ruggire in strada alla guida di una Mustang del ’68. Il fascino di questa auto è che puoi andarci ovunque. Sarebbe divertente fare qualcosa di folle, forte e fare i tipi duri.”

Ma se l’idea del revival si concretizza, Charisma Carpenter ha un’unica richiesta: riportare in vita il suo personaggio. Nell’ultima stagione di Angel, si scopre infatti che Cordelia è morta, così come il personaggio interpretato da Denisof.

Con EW, gli attori hanno anche svelato che temevano di essere licenziati a un certo punto dello show. Quando all’epoca Joss Whedon lo chiamò per parlargli, Boreanaz pensava che avrebbe dovuto lasciare lo show e l’idea lo tormentò così tanto che la notte non riuscì a dormire. In realtà, il creatore di Buffy voleva condividere con lui l’idea di uno spinoff su Angel. Quando invece Whedon decise di rivelare alla Acker che il suo personaggio sarebbe morto, l’attrice ha raccontato: “Ci siamo seduti per un caffè e lui mi ha detto che stava per uccidere Fred. E aspettò, davvero molto prima di dirmelo. Ma sarei stata ancora nello show.”

In effetti, negli ultimi episodi della quinta stagione, Illyria ha preso possesso del corpo di Fred.

James Marsters ha invece raccontato una curiosità sull’origine della rivalità tra Angel e Spike, rappresentata in Buffy e proseguita nello spinoff. Secondo l’attore tutto è partito dalla sua fidanzata di allora che era gelosa delle scene che condivideva con Drusilla. In realtà, James e Juliet Landau erano solo buoni amici, ma la fidanzata di lui reagì dicendogli di avere una cotta per Boreanaz. La gelosia sul set portò i due attori a provare una forte antipatia l’uno per l’altro che a quanto pare funzionò ai fini della storia.

Al momento l’idea di un revival di Angel rimane solo un sogno, ma intanto il cast sarà presente al Comic-Con di New York.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.