A cosa serve l’aggiornamento Huawei P20 e P20 Pro 293: propedeuticità ad EMUI 9.1?

Pacchetto ben pesante ma con changelog scarno, siamo ad un passo dalla prossima interfaccia software

31
CONDIVISIONI

Non è da sottovalutare per nulla l’aggiornamento Huawei P20 e P20 Pro con sigla firmware 293. Gli ex top di gamma del 2018 sono stati raggiunti già nei giorni scorsi dal pacchetto, in prima battuta. Dell’update, sulla base delle segnalazioni pervenute in redazione, abbiamo fornito le prime preliminari informazioni ma ora possiamo specificare esattamente che cosa esso prevede.

La stessa sigla 293 identifica sia l’aggiornamento Huawei P20 che quello Huawei P20 Pro. Certamente si tratta di due software gemelli che hanno un peso più che corposo, ossia 755 MB. Dato l’ingombro, più di qualche possessore potrebbe pensare di essere al cospetto della nuova interfaccia EMUI 9.1. Così non è ma comunque il pacchetto, a questo punto, non può essere che considerato come propedeutico al grande passo.

La settimana scorsa, sulle pagine di OM, è stata riportata la più che probabile tabella di marcia che vorrebbe l’aggiornamento Huawei P20 e P20 Pro ad EMUI 9.1 nel mese di luglio. Giunti al 24 giugno manca davvero poco al grande salto e il pacchetto 293 può essere davvero considerato preparatorio all’adeguamento. Lo si intuisce dal fatto che, nonostante il peso del firmware, nel changelog ufficiale si faccia riferimento alla sola patch di sicurezza del mese di maggio (e neanche a quella di giugno) e ad una sola novità per l’app musica. Per questo il pacchetto in questione non va sottovalutato e dunque installato non appena a disposizione con relativa notifica via OTA.

Scendendo più nel particolare dell’aggiornamento Huawei P20 e P20 Pro, ci sono appunto della novità relativa all’app musica. Questa aggiornerà d’ora in poi in automatico i brani già scaricati e proporrà quelli affini per genere e autore, proprio per venire incontro alle preferenze degli utenti. Sempre nello stesso pacchetto non sono statiprevisti particolari bug fix o ottimizzazioni di sistema.

Segui gli aggiornamenti della sezione Huawei sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.