Promosso Honor 20 Pro da DxOMark: la sua fotocamera ha stupito

Affondo di Honor 20 Pro anche presso DxOMark: il peggio è ormai alle spalle per il dispositivo

16
CONDIVISIONI

Adesso che Honor 20 Pro è stato ufficialmente annunciato per il mercato italiano è anche giusto iniziare ad analizzarlo seriamente, passando a setaccio quelle che sono le sue caratteristiche migliori, tra cui si annovera proprio la fotocamera.

Come riportato su XDA Developers, il laboratorio DxOMark sembra aver molto apprezzato le doti fotografiche del nuovo top di gamma cinese: il device ha totalizzato 111 punti complessivi, che gli valgono la seconda posizione della classifica stilata dagli specialisti del settore. Un punto di forza che giocherà sicuramente a favore di Honor 20 Pro, un dispositivo che ha dovuto vedersela con il ban USA a cavallo della sua presentazione, e che pian piano sta riprendendo quota, essendone stata predisposta la vendita nei vari mercati, compreso quello americano (un buon segnale senza dubbio alcuno).

Il terminale verrà spinto dal processore Kirin 980, con 8GB di RAM ed uno schermo da 6.26 pollici FHD+, oltre che ad una batteria da 4000mAh. A partire dal 28 giugno sarà disponibile in Italia Honor 20, la sua variante standard, al prezzo consigliato di 499 euro (probabile Honor 20 Pro costerà 100, o forse anche 150 euro in più, visto lo scarto che li separa). Non se l’è passata bene la nuova coppia di dispositivi, accolta nel peggiore dei modi: il periodo buio è ormai alle spalle, almeno formalmente.

Adesso che Honor 20 Pro è stato preso in analisi dai ragazzi di DxOMark, non v’è più alcun dubbio verrà commercializzato anche negli Stati Uniti, oltre che in Italia. Quanti di voi erano interessati a questi dispositivi, adesso non hanno più alcun motivo per starne alla larga, restando comunque in attesa di capire come evolverà al situazione con governo USA. La loro storia non era cominciata bene, ma adesso Honor 20 e Honor 20 Pro possono finalmente guardare al futuro con entusiasmo. Siete tra quelli che ci stanno facendo un pensierino?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.