Con Android il Huawei Mate X: in vendita da settembre, oppure prima

Con il sistema operativo Android, il Huawei Mate X potrà essere acquistato da settembre, o forse anche prima

26
CONDIVISIONI

Settembre potrebbe essere il mese giusto per il Huawei Mate X, il primo smartphone pieghevole del colosso cinese: come riportato da ‘PhoneArena.com‘, ne ha parlato Vincent Pang (Presidente della divisione Western European Region) in una recente intervista, aggiungendo anche la possibilità di un arrivo anche più repentino, a seconda di quando finiranno gli ultimi lavori di ottimizzazione che si stanno apportando al display P-OLED, per evitare di incappare nei problemi del Samsung Galaxy Fold. Il ban USA non c’entra nulla con il ritardo subito dal dispositivo, che ci aspettavamo di veder debuttare già a luglio.

Il Huawei Mate X sarà equipaggiato con il sistema operativo Android: essendo stato presentato a febbraio, il prodotto non rientra nel dievito applicato dal governo americano nei confronti della casa di Shenzen. Peng ha fatto sapere che il Huawei Mate X supporterà lo standard 5G in ogni Paese, tranne che negli USA. Il produttore cinese ha voluto approfittare di queste settimane, almeno formalmente, per perfezionare il Huawei Mate X, ed immetterlo sul mercato al netto di eventuali problemi che avrebbero potuto manifestarsi nel momento in cui fosse stato commercializzato in anticipo.

Aspettatevi di poterlo acquistare a settembre, se non anche prima: il dirigente ci è parso abbastanza convinto nelle sue dichiarazioni; dubitiamo si sarebbe esposto fino a questo punto se non fosse stato sufficientemente sicuro di quello che stava dicendo. Attendavate il Huawei Mate X? Le prossime settimane saranno decisive per la sua commercializzazione, avendo anche dalla vostra la sicurezza di un prodotto ormai rodato, che difficilmente incappare in disturbi di sorta. Adesso sta a voi decidere se dare fiducia o meno al produttore di Shenzen, fermo restando che il Huawei Mate X avrà a bordo il sistema operativo Android, e non l’OS proprietario di cui ormai si parla in ogni dove. Sarete disposti ad acquistarlo? Dateci la vostra risposta attraverso il box dei commenti qui sotto.

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.