Ufficiali i tempi di Android Pie su LG V40 ThinQ in Italia: il comunicato

Ecco quando LG V40 ThinQ sarà ufficialmente aggiornato ad Android 9.0 Pie in Italia

6
CONDIVISIONI

Dal giorno della sua presentazione il top di gamma LG V40 ThinQ non è passato di certo inosservato: adesso avrete un motivo in più per tenerlo in dovuta considerazione. È di pochi minuti il comunicato stampa pervenutoci in Redazione, avente per oggetto una notizia che vi farà sussultare: per la fine di luglio il device riceverà, chiaramente in Italia, l’aggiornamento ad Android 9.0 Pie, così da offrire un’esperienza di utilizzo ancora più efficiente e veloce. L’upgrade sarà disponibile nel giro delle prossime settimane dall’app ‘Centro aggiornamenti’ del proprio esemplare. Nei mesi che verranno la major-release verrà fatta recapitare anche a bordo di molti altri smartphone LG.

Manca poco più di un mese all’avvio della distribuzione di Android 9.0 Pie su LG V40 ThinQ, di cui rispolveriamo a seguire i tratti salienti della sua scheda tecnica: schermo OLED da 6.4 pollici con risoluzione di 3120 x 1440 pixel, processore Snapdragon 845, GPU Adreno 630, 6GB di RAM LPDDR4x, 128GB di storage UFS 2.1 (espandibili fino a 2TB). La fotocamera posteriore si compone di un sensore da 12MP (78°) con OIS ed apertura f/1.5, un secondo wide da 16MP (107°) con apertura f/1.9 ed un terzo da 12MP (45°) 2x ed apertura f/2.4. Sono due le fotocamere frontali: una da 8MP (apertura f/1.9, 80°) ed un’altra da 5MP (wide, 90°, f/2.2).

Presenti su LG V40 ThinQ le connettività Wi-Fi ac (5GHz), Bluetooth 5.0, modem 4G+ cat. 18, USB-C, NFC e AGSP/Glonass/Galileo. A bordo è inclusa una batteria da 3300mAh compatibile con il sistema di ricarica veloce Quick Charge 3.0 e la ricarica wireless. Tra gli extra ritroviamo il lettore di impronte digitali posteriore ed i supporti APT-X HD e DL, oltre che la certificazione IP68. Ci ha messo un po’ a carburare, ma LG V40 ThinQ sembra si stia allineando ai maggiori top di gamma.

Segui gli aggiornamenti della sezione LG G6 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.