Stana Katic ancora ferita dalla fine di Castle? La star di Absentia confessa: “Ho dedicato tutta me stessa”

Stana Katic si toglie un sassolino dalla scarpa e torna a parlare di Castle, una serie per cui ha lavorato duramente, nonostante quel finale controverso.

247
CONDIVISIONI

Dieci anni dopo il debutto dello show, Stana Katic si toglie qualche sassolino dalla scarpa e torna a parlare di Castle, la serie che l’ha lanciata, facendola conoscere al pubblico di tutto il mondo.

Parlando con Digital Spy, l’attrice ha riflettuto sul tempo passato nel crime televisivo, in cui ha interpretato la detective della omicidi di New York, Kate Beckett, ed è stata anche produttrice insieme alla star protagonista Nathan Fillion. La serie si è conclusa nel 2016 lasciando l’amaro in bocca a molti suoi fan. Un finale frettoloso che non ha reso giustizia ai fan che per otto stagioni hanno seguito le vicende di Castle e Beckett.

Molti ricordano il caso mediatico insorto quell’anno quando la ABC licenziò in tronco Stana Katic e Tamala Jones, dichiarando di essere pronti a proseguire con una nona stagione senza le due attrici. Alla fine, dopo le polemiche dei fan, la rete americana tornò sui suoi passi e cancellò Castle dal suo palinsesto. In seguito, la Katic ha ammesso che quella situazione l’ha ferita emotivamente, e ancora oggi quella cicatrice è rimasta aperta:

“Sento di essere responsabile, in qualche modo, e di aver curato questo show. Non so come spiegarlo, ho lavorato molto duramente a Castle e ho dedicato tutta me stessa e un parte del mio tempo”.

Nonostante quanto accaduto, Stana Katic ha solo parole di gratitudine per la serie che l’ha resa famosa in tutto il mondo:

“Ho lavorato a fianco di persone di grande talento e sono diventata molto più che una collega con molti di loro. Queste sono persone a cui sono andata per i loro matrimoni, ho visto le loro case per abbracciare i loro bambini appena nati. A volte, purtroppo, sono andato ai funerali di famiglia e li ho sostenuti. E che dire della quantità di energia che ho investito in questo show, quanto amore e rispetto per le persone con cui ho lavorato? E infine il fatto che abbia toccato così tanti persone in tutto il mondo? Ci sono coloro che esprimono affetto per me. Non provo altro che gratitudine.”

Castle è terminato nel maggio 2016, e l’anno successivo la Katic è tornata sul piccolo schermo con la serie Absentia, la cui seconda stagione è disponibile su Amazon Prime Video.

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.