Nikolaj Coster-Waldau di Game of Thrones da Westeros a Hollywood: i dettagli sulla nuova serie

Dopo Game of Thrones, nuova serie tv per Nikolaj Coster-Waldau: sarà nel pilot di Gone Hollywood, progetto del network americano FX.

5
CONDIVISIONI

Nikolaj Coster-Waldau ha già trovato una nuova parte dopo aver interpretato lo sterminatore di Re, Jaime Lannister in otto stagioni di Game of Thrones. Da Westeros, l’attore si troverà catapultato in un ambiente tutt’altro che magico: lo star system hollywoodiano.

Il progetto si intitola Gone Hollywood, una serie drammatica ambientata negli anni Ottanta di cui è stato ordinato l’episodio pilota. La storia segue alcuni agenti che lasciano il loro vecchio studio per costruirne un altro con cui aspirano a dominare e cambiare l’industria dello spettacolo. Come annunciato da TV Line, Nikolaj Coster-Waldau ricoprirà il ruolo di un personaggio di nome Jack DeVoe, i cui dettagli sono ancora top secret.

Nell’episodio pilota vedremo anche Lola Kirke (Mozart in the Jungle) nei panni di Abbie Jinks, Jonathan Pryce (Game of Thrones) che interpreta Benny Landau, Judd Hirsch (Numb3rs) nel ruolo di Lev Kertzman e John Magaro (The Umbrella Academy) come Eli Zeller. Al momento non sono disponibili ulteriori informazioni sui loro personaggi, dato che Gone Hollywood è ancora in fase di pre-produzione.

La potenziale serie ha già attirato numerose guest stars, tra cui Eric Lange (Escape at Dannemora), Nelson Franklin (black-ish), Sarah Ramos (Midnight, Texas), Jeremy Shamos (Nurse Jackie) e Peta Sergeant (The Originals).

Ted Griffin (Terriers – Cani sciolti e Ocean’s Eleven) scriverà e dirigerà l’episodio pilota e vestirà inoltre i panni di showrunner e produttore esecutivo. Anche Scott Rudin (What We Do in the Shadows) e Shawn Ryan (S.W.A.T.) sono tra i produttori esecutivi del progetto. La FX Productions si occuperà di produrre Gone Hollywood e qualora ricevesse il via libera, potrebbe mandare in onda la serie tv.

Per la star si tratta del primo show dopo otto stagioni ne Il Trono di Spade; in precedenza era apparso in numerose serie televisive danesi, mentre in questi giorni è al cinema con il film da lui prodotto, Domino.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.