Problema ghost touch risolto su OnePlus 7 Pro: aggiornamento in rilascio

L'aggiornamento OxygenOS 9.5.8 risolve i problemi di ghost touch del OnePlus 7 Pro

7
CONDIVISIONI

C’è sempre una certa attenzione intorno al OnePlus 7 Pro, il top di gamma del produttore cinese ha che da poco ricevuto l’aggiornamento alla OxygenOS 9.5.8. Si tratta di una versione che include le soluzioni a diversi problemi, e che può essere scaricato via OTA (Over-The-Air). Tra le novità principali la correzione del ghost touch, un argomento particolarmente caro agli utenti che hanno deciso di puntare sul device.

La sensibilità del display, a partire da questa release, appare di certo migliorata, così come il supporto delle cuffie USB-C con le applicazioni terze. Il pacchetto integra anche le patch di sicurezza di maggio 2019, oltre che una serie di ottimizzazioni generiche, che non sono state meglio specificate. Avevate sperimentato anche problemi di qualità audio nel corso delle chiamate telefoniche? La questione è stata anch’essa risolta, potete stare tranquilli. Il OnePlus 7 Pro, a partire dall’aggiornamento alla OxygenOS 9.5.8, ha visto corretto anche il disturbo relativo all’apertura della fotocamera anteriore pop-up all’arrivo di una chiamata video nel frattempo che lo schermo risulta spento o bloccato.

L’aggiornamento potrebbe esservi notificato adesso, come pure tra qualche ora (nel peggiore dei casi passerà qualche giorno, ma vedrete che nel giro di pochissimo tempo toccherà anche a voi). Si tratta solo di pazientare un po’, per poi vedere finalmente risolto l’antipatico problema del ghost touch (non è stato di certo il massimo trovarsi a che fare con un prodotto già difettoso appena acquistato, ma fortunatamente la questione può dirsi archiviata, sebbene ci sia voluto del tempo per assistere a questo punto di svolta), che ha dato parecchio filo da torcere ai possessori del OnePlus 7 Pro, fin dai primi giorni del suo acquisto. Se avete domande o dubbi da volerci esporre nel frattempo, il box dei commenti è a vostra disposizione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.