I draghi invadono Apex Legends, e la Battle Royale di EA gioca d’anticipo su Fortnite

Respawn Entertainment torna a ruggire!

Sì, i draghi sono finalmente arrivati nella Battaglia Reale. Ma in quella di Apex Legends! Molti di voi ricorderanno insistenti rumor passati che volevano le minacciose creature fantasy pronte a volteggiare tra i cieli di Fortnite, rivale più diretto dello shooter free to play di Electronic Arts e Respawn Entertainment – è scaricabile gratuitamente su PC, PlayStation 4 e Xbox One, in futuro anche su mobile. Eppure, alla fine, gli sputafuoco hanno invaso a sorpresa prima Canyon dei Re, permettendo di fatto agli stessi autori della saga di Titanfall e del futuro Star Wars Jedi Fallen Order di giocare d’anticipo.

Dopo che il team di sviluppo californiano ha escluso l’arrivo dei Titani – proprio quelli di Titanfall! -, ora Apex Legends accoglie quindi i draghi. E non sono più quelli che già in precedenza era possibile scorgere in lontananza sulla mappa di gioco: ora interagiscono con le Leggende interpretate dai gamer, tanto da poter essere arpionati con un rampino, mentre alcuni sono stati addirittura pizzicati a saccheggiare le casse di bottino e a trafugarne i loot, tra armi, corazze e altri elementi utili a potenziare il proprio equipaggiamento.

La sorpresa ha inevitabilmente riacceso l’entusiasmo della community di Apex Legends, che ha deciso di documentare il proprio incontro con i draghi poligonali in decine e decine di video, tra YouTube e Twitch. Nel frattempo, Fortnite potrebbe rispondere con un evento speciale assai atteso, che segna l’incontro tra il videogame e la celebre serie TV di Netflix Stranger Things. Sull’altro versante, c’è comunque grande fermento per l’inizio della Stagione 2 di Apex Legends, che nel corso dell’E3 2019 di Los Angeles è stato fissato per il prossimo 2 luglio. Cosa ci riserverà in futuro il titolo Battle Royale prodotto dal colosso di Redwood City? Parliamone insieme nei commenti qui sotto o in alternativa iscrivendovi alla folta community italiana su Facebook, Apex Legends Italia Group.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.