Riprende lentamente la diffusione di EMUI 9 per Honor 9: segnalata la B175 questo martedì

Esaminiamo le ultime segnalazioni da parte di coloro che hanno finalmente ricevuto la tanto attesa patch

10
CONDIVISIONI

Ci sono alcuni segnali molto importanti che dobbiamo prendere in esame oggi 18 giugno per tutti gli utenti che dispongono di un Honor 9. Dopo le ultime informazioni condivise un paio di settimane fa sulle nostre pagine a proposito dell’aggiornamento con EMUI 9, infatti, tocca analizzare nuovamente lo stato dei lavori per uno smartphone ancora molto popolare e diffuso in Italia a due anni dalla sua commercializzazione. Proviamo dunque a capire come stiano evolvendo le cose in queste ore.

Secondo quanto raccolto questo martedì, infatti, sembrerebbe che il rollout dell’aggiornamento in questione sia ripartito dopo oltre un mese di break. Si tratta della patch B175, quella che a detta dei possessori di Honor 9 con conoscenze avanzate sul tema non dovrebbe presentare ulteriori problemi dopo gli imprevisti ai quali siamo andati incontro non molto tempo fa. Insomma, la questione potrebbe essere una volta per tutte in fase di risoluzione, anche se al momento della pubblicazione è ancora esiguo il numero di utenti abilitato da oggi a procedere con il download del pacchetto software.

Scelta del resto comprensibile, considerando il fatto che il produttore con ogni probabilità desidera testare sul campo la tenuta dello stesso Honor 9 una volta portato a termine il download dell’aggiornamento con EMUI 9. Insomma, armatevi di pazienza, in quanto ritengono probabile che possano occorrere diversi giorni prima di poter fare questo step su larga scala. Come è normale che sia per una situazione così delicata dopo i problemi segnalati nelle scorse settimane.

Occhio dunque, perché lo scorcio finale del mese di giugno potrebbe rivelarsi decisivo per i tanti utenti che ancora oggi sono legati allo smartphone. A voi è già arrivata la notifica per procedere con il download via OTA dell’aggiornamento B175? Fateci sapere commentando qui di seguito.

Commenti (3):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.