Uscita di Final Fantasy VII Remake ad episodi: Square Enix fa chiarezza sui contenuti

Il producer del gioco, Yoshinori Kitase, cerca di sciogliere i dubbi di tutti i fan della "Fantasia Finale"

2
CONDIVISIONI

L’E3 2019 è stato anche quello di Final Fantasy VII Remake. Assieme alla conferenza di Nintendo – esibitasi per l’occasione in un Direct carico di contenuti -, Square Enix ha regalato a stampa e appassionati il miglior media briefing dell’intera kermesse losangelina, conquistandone i cuori soprattutto grazie al rifacimento della settimana Fantasia Finale. Quella più amata direbbero alcuni, e che tornerà a partire dal 3 marzo 2020 su PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro con un comparto tecnico sensibilmente migliorato. A cambiare sarà anche il gameplay, ora più votato all’azione e capace di unire tradizione e innovazione con soluzioni che per il momento paiono assai efficaci.

Final Fantasy VII Remake è allora riuscito a conquistare tutti, nonostante i dubbi iniziali. Unico neo e punto ancora piuttosto oscuro dell’intera produzione è il sistema scelto dal publisher nipponico per distribuire la sua prossima opera ruolistica. Come molti di voi già sapranno, si è infatti optato per una release ad episodi, con il primo a narrarci tutte le vicende ambientate tra le mura di Midgar. Non è ancora chiaro in quanti episodi sarà diviso questo attesissimo remake, ma – tra lo scetticismo dei fan – è la stessa Square Enix ad intervenire sull’argomento dalle pagine del portale Game Informer.

Stando a quanto dichiarato dal producer Yoshinori Kitase, Final Fantasy VII Remake vuole riproporre meticolosamente l’intera esperienza del gioco originale, ma riscritta e riadattata all’interno di un contesto moderno. Di conseguenza, ogni singolo episodio conterrà al suo interno un gran quantitativo di contenuti ludici che non deluderanno coloro che cercano un titolo longevo e appagante. Le cose da fare e vedere saranno tantissime all’interno di Final Fantasy VII Remake, tanto che ogni suo singolo capitolo sarà accostabile ad un normale capitolo numerato del franchise JRPG. Kitase, del resto, aveva già anticipato che quello in arrivo il 3 marzo su PlayStation 4 sarà a tutti gli effetti un gioco fatto e finito. Voi cosa ne pensate di questa scelta? Credete che possa funzionare?

Commenti (1):

G.

Potranno mettere quanti contenuti vogliono in ogni episodio ma non sarà mai un gioco finito con Sephiroth come boss finale.
Il boss finale di midgar è un carro armato che spara fuoco. Virendete conto? E vogliono farlo ad episodi… Che lo facciano uscire tutto in un colpo oppure fallirà no prima di subito.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.