Un altro nuovo gestore dopo Iliad: Spusu atteso per il 2020

Dopo Iliad un altro gestore mobile si appresta ad arrivare in Italia: l'austriaco Spusu nel 2020

23
CONDIVISIONI

Credevate che con Iliad lo spazio per altri nuovi operatori fosse ormai saturo in Italia? Vi sbagliavate, ci sbagliavamo tutti: come riportato da ‘mvnonews.com‘, per il 2020 è previsto lo sbarco nostrano di un altro gestore virtuale, appartenente al gruppo austriaco Mass Response. Il nome del vettore dovrebbe corrispondere a quello adoperato nel mercato locale: Spusu, che avrebbe già sottoscritto un accordo per appoggiarsi alla rete di Wind Tre.

La licenza di attività nel nostro Paese è stata concessa al MVNO ad aprile scorso, mentre il prefisso ad esso riservato è ‘3780’ (almeno per un range di 1 milione di numeri). Il progetto del gruppo Mass Response si spinge oltre i propri confini, volendo abbracciare nel breve periodo l’Italia, ed anche la Svizzera e la Germania. Al momento non è possibile neanche fare una stima delle offerte e delle tariffe applicate da Spusu, né tanto meno cominciare a fare un paragone con Iliad e gli altri gestori telefonici.

A noi italiani non può far che piacere apprendere di questa notizia: a prescindere da quello che sarà, è importante che i vari vettori si facciano concorrenza tra loro, così da abbassare ulteriormente il prezzo medio delle tariffe, che si era stabilito su ottimi livelli con l’ingresso in scena di Iliad, ma che sta subendo, soprattutto nell’ultimo periodo, un certo aumento per via delle tante rimodulazioni in via di applicazione, da parte un po’ tutti i provider, salvo rare eccezioni.

Bisognerà aspettare il 2020 per veder debuttare Spusu, ma può darsi che già nei prossimi mesi verranno rese note, almeno in via ufficiosa, i piani che contraddistingueranno le sue offerte. Fino ad allora, basti sapere che una nuova sfida attende i gestori nazionali, che, dopo aver tenuto testa ad Iliad (non sempre con efficacia), dovranno vedersela con un altro nemico. Non serve aggiungere altro, almeno per adesso: se avete domande da farci, il box dei commenti è a disposizione.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.