Più corposo del previsto per Huawei P30 e P30 Pro l’aggiornamento di giugno: riflettori sulla B168

Importante analizzare bene le primissime informazioni sulla patch di giugno per i due top di gamma Huawei

34
CONDIVISIONI

Arrivano in queste ore alcune importanti novità per gli utenti che negli ultimi tre mesi hanno deciso di acquistare un Huawei P30 o un P30 Pro. Dopo le prime apparizioni della patch di maggio risalenti a qualche giorno fa in giro per l’Europa, infatti, il produttore cinese ha deciso di passare dalla teoria ai fatti anche con il pacchetto software di giugno. Ecco perché in Rete stanno trapelando le prime informazioni sul firmware B168, in attesa che venga avvistato anche in Italia e nel resto d’Europa.

Insomma, dopo una settimana abbondante in cui ci siamo concentrati soprattutto sulle offerte per i due top di gamma commercializzati nel primo trimestre del 2019, come probabilmente avrete notato tramite il nostro approfondimento sul volantino Unieuro, stavolta tocca analizzare lo sviluppo software di due dispositivi davvero interessanti. Quali sono le informazioni attualmente disponibili per Huawei P30 e P30 Pro sotto questo punto di vista? Proviamo a riepilogarle con quanto raccolto finora.

Un contributo importante ci giunge direttamente da Huawei Central. Se da un lato si sa che l’aggiornamento di giugno avrà un peso di poco superiore ai 100 MB, dall’altro sarebbe un errore sottovalutare l’importanza del firmware da parte del pubblico. Il sito in questione, infatti, ci dice che gli sviluppatori non si siano limitati a migliorare gli standard di sicurezza, ma anche aspetti specifici come la fotocamera (lato app), le ottimizzazioni del display ed una funzione come Face Unlock.

Inutile dire che tutto sia impostato su EMUI 9.1. Non una novità assoluta per Huawei P30 e P30 Pro, se pensiamo che i due top di gamma avevano già fatto questo step nel recente passato. Che ne pensate delle informazioni preliminari emerse fino a questo momento con il nuovo aggiornamento? Fateci sapere qui di seguito ed aggiornateci quando il firmware sarà disponibile.