Non solo tachimetro in Google Maps: niente più furbate dei tassisti

Non sembrano finite le novità di Google Maps: dopo il tachimetro un'altra funzione per stanare i tassisti furbetti

7
CONDIVISIONI

Sono davvero tante le novità di cui si sta arricchendo Google Maps nell’ultimo periodo: in questa guida di approfondimento vi abbiamo parlato come abilitare subito il tachimetro (visione della velocità di percorrenza in tempo reale a bordo del veicolo su cui ci si trova), mentre in quest’altro articolo dell’introduzione degli autovelox fissi e mobili e delle notifiche circa incidenti e rallentamenti di varia natura, utili al ricalcolo del percorso per arrivare in perfetto orario a destinazione. Quest’oggi ci soffermeremo sull’ennesima novità relativa a Google Maps, di cui ci hanno parlato per primi i ragazzi di XDA Developers.

Per il momento esclusiva del territorio indiano, indugiamo adesso sull’opzione che permetterà di scoprire se i tassisti stanno facendo i furbi, allungando il tragitto allo scopo di elargirvi più denaro del previsto. La feature può essere attivata dall’opzione ‘Stay safer’, in modo da ottenere la condivisione in presa diretta della posizione (si riceverà opportuna notifica nel caso in cui il percorso originale venga per qualche motivo abbandonato in favore di deviazioni più lunghe di 500 metri).

Dopo aver attivato questa specifica funzionalità, Google Maps non ricalcolerà il percorso come accadrebbe normalmente, ma vi avviserà della deviazione (se maggiore ai 500 metri) rispetto al tragitto che si era prestabilito. La novità è relativa, per adesso, al solo mercato indiano: non sappiamo dirvi se l’azienda californiana deciderà o meno di estenderla ad altri Paesi (cosa che ci tornerebbe parecchio comoda, e che speriamo vivamente di veder arrivare anche in Italia). Non solo il software di navigazione made in Google sta accorciando le distanze rispetto a Waze, suo diretto concorrente, ma sta tentando anche di aggiungere funzionalità che mancano all’antagonista, come quella che vi abbiamo appena descritto in riferimento alle furbate di cui talvolta i tassisti si rendono protagonisti (fortunatamente non tutti). Come giudicate le tante novità che stanno investendo Google Maps? Credete manchi ancora qualcosa per renderlo completo?

Commenti (1):

Faby

Con l’introduzione degli autovelox e i tachimetro sinceramente trovo inutile un app di navigazione come waze di Google stessa due app simili non ha senso io eliminerei waze fossi in Google visto che maps sta superando waze piano piano

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.